sabato 7 ottobre 2017

Invito alla Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria

Ci stiamo tutti accorgendo che la società umana sta rapidamente degenerando in molte sue espressioni di carattere personale, familiare, sanitario, lavorativo, economico, sociale, politico e purtroppo talvolta anche religioso.
Stiamo attraversando una profonda crisi di valori e pare che la bontà, la giustizia e la verità abbiano perso di importanza e di credibilità lasciando posto al vuoto o a non-valori che ci abbrutiscono facendoci perdere la nostra grandiosa dignità di persona creata.

Se ci guardiamo intorno, pare non ci siano né speranza né futuro per noi e peggio ancora per i nostri figli.

Il 13 ottobre, però, sarà il Centesimo Anniversario delle Apparizioni di Nostra Signora di Fatima e sappiamo che Ella è venuta per ricordarci che, se ci affidiamo a Lei e ci consacriamo al Suo Cuore Immacolato, intercederà per noi e potrà aiutarci a volgere questo momento storico in un’epoca di Pace.
Da soli non possiamo certamente cambiare il mondo, ma ciò che è impossibile all’uomo è possibile a Dio e il progetto di Dio è salvare ognuno di noi. Solo per questo Gesù dalla Croce ci ha chiesto di accogliere Maria come nostra Madre, cioè come Colei che ci può proteggere e guidare in questa vita.
Se Dio permette che da più di cento anni Maria ci chieda di consacrarci al Suo Cuore Immacolato, significa che questa è l’arma segreta per fare il bene nostro, dei nostri figli e del mondo intero.

La Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria è un patto personale, privato, tra un essere intelligente e libero (ognuno di noi) e Maria. Il Santo di Montfort diceva che la Consacrazione è segno certo di predestinazione perché, se la viviamo nella sua profondità, come verrà spiegato nei 3 Incontri di Preparazione, noi arriveremo piano piano a uniformarci a Maria in modo tale da farLa vivere in noi e allora non saremo più soli e l’impossibile diverrà possibile. Il nostro agire sarà in un certo senso l’agire di Maria e la nostra preghiera sarà la preghiera di Maria Santissima, la Madre di Dio, l’Onnipotente per Grazia. Ecco perché l’impossibile diverrà possibile. Non saremo noi ad agire, ma Maria in noi. Basterà solo permetterLe di entrare nella nostra quotidianità ed Ella ci porterà a compiere la Volontà di Dio, che è il nostro vero bene, cioè la realizzazione nella nostra vita di quel meraviglioso progetto per cui siamo stati creati.

Per adempiere alla richiesta che la Madonna ci ha fatto a Fatima, proponiamo a tutti coloro che riconoscono Maria come Madre e Regina la Consacrazione al Suo Cuore Immacolato secondo la formula di San Luigi Maria Grignon di Montfort, facendola precedere da una specifica preparazione di 3 settimane.
A tale scopo ti invitiamo ad entrare nel sito www.agesupermaria.it e a cliccare nella barra centrale in alto su “Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria“ per leggere alcune meditazioni utili per la Preparazione.
Per spiegare il significato, l’importanza e l’urgenza attuale della Consacrazione e iniziare insieme la Preparazione, ci troveremo i 3 sabati precedenti l’8 dicembre:
1 - Sabato 18 novembre 2017: I incontro: Perché consacrarsi oggi a Maria? L’incontro sarà tenuto dal Prof. Diego Manetti, teologo, scrittore e conduttore di alcune trasmissioni di Radio Maria.
2 - Sabato 25 novembre 2017: II incontro: Il significato profondo della Consacrazione a Gesù per Maria.
3 - Sabato 2 dicembre 2017: III incontro: Motivi, effetti e pratiche della Consacrazione a Gesù per Maria.

Tutti gli Incontri di Preparazione si terranno presso la chiesa di San Bartolomeo in Tencarola (Padova) alle ore 17,30 (il 18 novembre nel Centro Parrocchiale sotto la chiesa e gli altri due Incontri nella Cappellina all’interno della chiesa). Per chi vorrà, alle ore 19,00 verrà celebrata la Santa Messa prefestiva.
Per una migliore organizzazione degli Incontri e della celebrazione della Consacrazione, chiediamo a tutti coloro che desiderano partecipare agli Incontri informativi e preparatori di comunicarcelo per email: consacrazionetencarola@gmail.com (non ci sono limiti di età e, come spiegheremo, i genitori possono affidare a Maria SS. anche i loro bambini piccoli, garantendo per loro una particolarissima protezione di Maria: è il dono più grande che possiamo fare a loro e a noi stessi).
Ringraziamo tutti coloro che ci aiuteranno a diffondere questo invito.



Nessun commento:

Posta un commento