lunedì 4 novembre 2019

Una giornata con Maria

Domenica 17 novembre a Conegliano vivremo una giornata di spiritualità per approfondire il valore della consacrazione al Cuore Immacolato di Maria. 
Ci saranno due catechesi tenute dalle suore della Fraternità Arca di Maria di Pescara, S. Messa e momenti di preghiera, il pranzo è al sacco.
L'invito è rivolto a tutti i consacrati ma anche a chi è indeciso e vuole saperne di più.
Per adesioni chiamare il 320 248 3376

Due ore e 11 minuti: chi può misurare il valore della vita?

Pablo e Marie, lui spagnolo e lei belga, hanno celebrato le nozze nella primavera 2018, vivono a Madrid. Il loro amore è subito benedetto dall’arrivo di un figlio, la lieta attesa si tinge di angoscia quando, alla ventesima settimana, scoprono che la loro bambina è affetta da anencefalia, una grave malattia del sistema nervoso incompatibile con la vita.

sabato 2 novembre 2019

Messaggio a Mirjana del 2 novembre 2019

Cari figli, il Mio amatissimo Figlio ha sempre pregato e glorificato il Padre Celeste, Gli ha sempre detto tutto e confidato nella Sua volontà.
Così dovreste fare anche voi, figli cari, perché il Padre Celeste ascolta sempre i Suoi figli.
Un cuore dentro un cuore, l’amore, luce della vita.
Il Padre Celeste si è donato per mezzo di un volto umano e questo volto umano è quello di Mio Figlio.
Voi, apostoli del Mio amore, voi dovreste portare sempre nei vostri cuori e nel vostro pensiero il volto di Mio Figlio.

martedì 29 ottobre 2019

Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria



Invito alla Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria - Padova

Carissima/o,
stiamo attraversando un periodo caratterizzato da grande confusione, ma anche da molta sofferenza: psichica, fisica, personale, familiare, sociale, internazionale, per la salute, per il lavoro …. ognuno ha la sua.
Noi però sappiamo che il Signore è nostro Padre e il Suo infinito Amore non dimentica nessuno dei Suoi figli. Lui permette la sofferenza, ma solo fino ad un certo punto e solo per farci crescere in fede e in virtù, cioè per avvicinarci a Lui.
Lui è veramente il nostro Pastore e pensa a tutto … basta solo lasciarLo agire nella nostra vita.

Chiara Luce Badano

Oggi è la festa liturgica di Chiara Luce Badano

Sassello, Savona, 29 ottobre 1971 – 7 ottobre 1990.
Visse a Sassello con il padre Ruggero, camionista, e la madre Maria Teresa, casalinga. Volitiva, tenace, altruista, di lineamenti fini, snella, grandi occhi limpidi, sorriso aperto, ama la neve e il mare, pratica molti sport.

giovedì 3 ottobre 2019

Messaggio dato a Mirjana il 2 ottobre 2019

Cari figli,
la volontà e l’amore del Padre Celeste fanno sì che io sia qui in mezzo a voi, per aiutare con materno amore la crescita della fede nel vostro cuore, in modo che possiate davvero capire lo scopo della vita terrena e la grandezza di quella celeste.
Figli miei, la vita terrena è la via verso l’eternità, verso la verità e la vita: verso mio Figlio.
Per quella via voglio condurvi.
Voi, figli miei, voi che avete sempre sete di maggior amore, verità e fede, sappiate che solo una è la fonte da cui potete bere: la fiducia nel Padre Celeste, la fiducia nel suo amore.

Se "non è una priorità" togliere il Crocifisso, siamo certi che sia "necessario" farlo?

Su un giornale di orientamento non certo "cristiano cattolico" (l'Unità) una non credente, la scrittrice Natalia Ginzburg, anni fa così ebbe scrivere sul Crocifisso nelle scuole. Può essere uno spunto di riflessione per qualche nostro ministro...

Articolo pubblicato su "l'Unità" del 22 marzo 1988 di Natalia Ginzburg

giovedì 26 settembre 2019

Messaggio Medjugorje del 25 settembre 2019

Cari figli! Oggi vi invito a pregare per le Mie intenzioni affinché possa aiutarvi. Figlioli, pregate il rosario e meditate i misteri del rosario perché anche voi nella vostra vita passate attraverso le gioie e i dolori.
In questo modo trasformate i misteri nella vostra vita perché la vita è un mistero finché non la mettete nelle mani di Dio.
Così avrete l’esperienza della fede come Pietro che ha incontrato Gesù e lo Spirito Santo ha riempito il suo cuore.

venerdì 20 settembre 2019

Messaggio straordinario dato a Ivan il 17 settembre 2019


Ivan, il veggente di Medjugorje, durante un incontro in Italia ha ricevuto questo messaggio dalla Madonna durante l'apparizione:
"Cari figli, vi invito in modo particolare a pregare per le mie intenzioni, in modo che fermiate, mediante le vostre preghiere, il piano di satana sull’umanità che è ogni giorno più lontana da Dio; invece di Dio mette al primo posto se stessa e distrugge tutto ciò che è bello e buono nelle anime di ciascuno di voi.

giovedì 5 settembre 2019

Messaggio di Medjugorje a Mirjana del 2 settembre 2019

Cari figli, pregate, pregate il Rosario tutti i giorni, questa corona di fiori che Mi lega direttamente, come Madre, ai vostri dolori, alle vostre sofferenze, ai desideri ed alle speranze.
Apostoli del Mio amore, sono con voi per mezzo della grazia e dell’amore di Mio Figlio e chiedo a voi le preghiere.
Per poter convertire le anime, il mondo ha tanto bisogno delle vostre preghiere.
Per poter cambiare le anime, chiedo a voi le preghiere.
Aprite con totale fiducia i vostri cuori a Mio Figlio e Lui in essi scriverà le Sue parole e questo è l’amore. Vivete un legame indissolubile con il Sacro Cuore di Mio Figlio.

Crediamo ancora nella grazia del Sacerdozio?

Noto con sgomento che alcune persone vorrebbero creare un nuovo sacerdozio a misura d’uomo. Se l’Amazzonia manca di sacerdoti, sono sicuro che non risolveremo la situazione ordinando uomini sposati, viri probati, che non sono stati chiamati da Dio al sacerdozio, ma alla vita matrimoniale perché manifestino la prefigurazione dell’Unione di Cristo e della Chiesa (Ef 5,32).

venerdì 30 agosto 2019

La Messa di San Padre Pio


D. Padre che cosa è la vostra Messa?

R. Un completamento sacro con la Passione di Gesù

D. Che cosa debbo leggere nella vostra Santa Messa?

R. Tutto il Calvario

lunedì 26 agosto 2019

Messaggio di Medjugorje del 25 agosto 2019


Cari figli!
Pregate, lavorate e testimoniate con amore il Regno dei Cieli affinché possiate stare bene qui sulla terra.
Figlioli, Dio benedirà il centuplo il vostro sforzo e sarete testimoni tra i popoli, le anime dei non credenti sentiranno la grazia della conversione ed il Cielo sarà grato per le vostre fatiche ed i vostri sacrifici.
Figlioli, testimoniate con il Rosario nella mano che siete Miei e decidetevi per la santità.
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata.



venerdì 2 agosto 2019

Messaggio di Medjugorje a Mjrjana 2 agosto 2019

Cari figli, grande è l’amore di Mio Figlio! Se conosceste la grandezza del Suo amore, non smettereste di adorarlo e ringraziarlo.
Lui è sempre vivo con voi nell’Eucaristia, poiché l’Eucaristia è il Suo Cuore.
L’Eucaristia è il cuore della fede.
Egli non vi ha mai abbandonato: anche quando voi avete cercato di allontanarvi da Lui, Egli non si è allontanato da voi.
Perciò il Mio Cuore materno è felice quando vede che, colmi d’amore, ritornate a Lui; quando Io vedo che andate a Lui sulla via della riconciliazione, dell’amore e della speranza.

venerdì 26 luglio 2019

Messaggio di Medjugorje 25 luglio 2019


Cari figli! La Mia chiamata per voi è la preghiera.
La preghiera sia per voi gioia e una corona che vi lega a Dio.
Figlioli, verranno le prove e voi non sarete forti ed il peccato regnerà ma se siete Miei, vincerete perché il vostro rifugio sarà il Cuore di Mio Figlio Gesù.
Perciò figlioli, ritornate alla preghiera affinché la preghiera diventi vita per voi, di giorno e di notte.
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata.



mercoledì 3 luglio 2019

Messaggio da Medjugorje del 2 luglio 2019

Cari figli, secondo il volere del Padre misericordioso, vi ho dato ed ancora vi darò segni evidenti della Mia presenza materna.
Figli Miei, essa è per il Mio desiderio materno della guarigione delle anime.
Essa è per il desiderio che ogni mio figlio abbia una fede autentica, che viva esperienze prodigiose bevendo alla sorgente della Parola di Mio Figlio, della Parola di vita.
Figli Miei, col Suo amore e sacrificio, Mio Figlio ha portato nel mondo la luce della fede e vi ha mostrato la via della fede. Poiché, figli Miei, la fede eleva il dolore e la sofferenza.

giovedì 27 giugno 2019

Card. Sarah: “Il mondo e la Chiesa stanno morendo perché mancano adoratori”

di Robert Sarah -  Cardinale, prefetto della Congregazione per il Culto divino

«(…) Fondamentalmente, credo che l’uomo occidentale si rifiuti di essere salvato dalla misericordia di Dio. Rifiuta di ricevere la salvezza, volendo costruirla da sé. I “valori fondamentali” promossi dall’Onu si basano su un rifiuto di Dio che io paragono al giovane ricco del Vangelo.

Messaggio da Mredjugorje del 25 giugno 2019 - 38° anniversario

Cari figli!
Ringrazio Dio per ciascuno di voi. In modo particolare, figlioli, grazie per aver risposto alla Mia chiamata.
Io vi preparo per i tempi nuovi affinché siate saldi nella fede e perseveranti nella preghiera, affinché lo Spirito Santo operi attraverso di voi e rinnovi la faccia della terra.
Prego con voi per la pace, il dono più prezioso, anche se satana vuole la guerra e l’odio.

mercoledì 19 giugno 2019

Maria è la fonte di tutte le Grazie



Sant’Alfonso Maria dei Liguori utilizza un bell’esempio per farci capire come il demonio cerchi in tutti i modi di allontanarci dalla Madonna.

L’esempio è questo:
Come Oloferne per conquistare la città di Betulia ordinò che si rompessero gli acquedotti (Giuditta 7,6-13), così il demonio cerca con ogni mezzo di far perdere alle anime la devozione verso Maria,

venerdì 7 giugno 2019

L'amore non muore - In ricordo di Demetra

5 giugno 2014
Policlinico Gemelli - Perinatal Hospice La Quercia Millenaria

RIPOSA IN PACE, PICCOLA ...
Anche oggi il privilegio di non vivere una giornata banale, una delle tante, una di quelle che la maggior parte delle persone vive senza apprezzarne la qualità, come fosse scontato, come fosse un diritto, come i nostri giorni sulla terra fossero infiniti.
Era una giornata speciale, lo è ancora, anche se il suo cuoricino ha smesso di battere un'ora dopo la nascita.

mercoledì 5 giugno 2019

La Vergine di Akita chiama i suoi figli alla conversione

Il messaggio che veicola, con l'urgente richiamo alla conversione e alla penitenza, è del tutto simile a quello di Fatima. E insieme ai fatti a cui si accompagna mostra l'intimo legame con diverse altre apparizioni mariane della nostra epoca, già riconosciute dalla Chiesa o ancora no, da Civitavecchia a Medjugorje. Parliamo delle apparizioni di Nostra Signora di Akita,

lunedì 3 giugno 2019

Messaggio da Medjugorje del 2 giugno 2019

Cari figli, soltanto un cuore puro ed aperto farà sì che conosciate davvero Mio Figlio e che tutti quelli che non conoscono il Suo amore lo conoscano per mezzo di voi.
Solo l’amore farà sì che comprendiate che esso è più forte della morte, perché il vero amore ha vinto la morte ed ha fatto in modo che la morte non esista.
Figli Miei, il perdono è una forma eccelsa d’amore.
Voi, come apostoli del Mio amore, dovete pregare per essere forti nello spirito e poter comprendere e perdonare.

giovedì 30 maggio 2019

A noi interessa Dio, a Dio interessa l'uomo

Tempo fa su Radio Uno intervistarono un astronauta italiano e gli chiesero quale fosse la sensazione nel vedere da lontano la Terra.

L’astronauta rispose dicendo che la bellezza è in un paradosso. Sulla Terra s’immagina il  proprio pianeta scuro e si vede il cielo luminosissimo; dallo spazio accade il contrario: il cielo è scuro mentre la Terra è luminosissima.

martedì 28 maggio 2019

Catechesi di Diego Manetti a Conegliano 26 maggio 2019


OGGI è quanto mai urgente consacrarsi a "Gesù per Maria" per contrastare lo scatenamento satanico e affrettare il trionfo del Cuore Immacolato di Maria!



"Quando dobbiamo verificare la nostra fede, poniamoci queste due domande:

domenica 26 maggio 2019

Messaggio da Medjugorje del 25 maggio 2019


Cari figli!
Per la Sua misericordia, Dio mi ha permesso di essere con voi, di istruirvi e di guidarvi verso il cammino della conversione.
Figlioli, tutti voi siete chiamati a pregare con tutto il cuore perché si realizzi il piano della salvezza per voi e tramite voi.
Siate coscienti figlioli, che la vita è breve e vi aspetta la vita eterna secondo i vostri meriti.

giovedì 23 maggio 2019

O beato Rosario, per mezzo del quale sono stato liberato dalla dannazione eterna!

Molti stanno attaccando Salvini per aver ancora una volta "ostentato" il Rosario, l’obiezione più frequente è che si sia trattato di strumentalizzazione. Questa storia, raccontata da san Luigi Grignion de Monfort nel suo 'Il segreto ammirabile del Santo Rosario', può essere utile.

Alfonso, re di Leon e di Galizia, desiderando che tutti i suoi familiari ed il popolo onorassero la Madre di Dio per mezzo della recita del santo Rosario, decise di dare per primo l’esempio.

mercoledì 15 maggio 2019

Consacrazione a Conegliano




Il miracolo eucaristico della piccola beata Imelda

Tanto ardeva del desiderio di ricevere Gesù Eucaristia che l'Ostia Santa scese dal Paradiso e volò sopra di lei comunicandola. Così, in un'estasi d'amore, Imelda si unì al suo Sposo per sempre. Possa la vita di questa bimba beata infiammare tutti i cuori d'amore per il Santissimo Sacramento e intercedere per i fanciulli della Prima Comunione, di cui è patrona.

venerdì 3 maggio 2019

Messaggio da Medjugorje del 2 maggio 2019

Cari figli, con materno amore vi invito affinché con cuore puro ed aperto, con totale fiducia, rispondiate al grande amore di Mio Figlio.
Io conosco la grandezza del Suo amore, Io ho portato Lui dentro di Me, l’Ostia in cuore, la Luce e l’Amore del mondo.
Figli Miei, anche il Mio rivolgermi a voi è un segno dell’amore e della tenerezza del Padre Celeste, un grande sorriso ricolmo dell’amore di Mio Figlio, una chiamata alla vita eterna.
Il Sangue di Mio Figlio è stato versato per voi per amore. Quel Sangue prezioso è per la vostra salvezza, per la vita eterna.

giovedì 18 aprile 2019

Che grande dono è per l’Uomo la Croce!

Che grande dono è per l’Uomo la Croce!
Le croci ci uniscono al Signore! Non lasciarti ingannare da chi le teme e le getta via, esse non sono uno strumento di morte ma di resurrezione.
La croce infatti ci purifica e ci distacca da questo mondo, ci aiuta a liberare il nostro cuore da ogni ostacolo, ci aiuta ad attraversare la vita come un ponte aiuta ad attraversare un corso d’acqua.
Porta sempre con te un Crocifisso che ti aiuti a ricordare che anche tu hai la tua croce da portare, ma mentre Nostro Signore era solo nel portarla,

lunedì 15 aprile 2019

Catechesi a Conegliano




Risposta a Vendola che insulta Ratzinger. Storia di don Marco Bisceglia

Sarebbe fin troppo facile scendere sul terreno fangoso di Nichi Vendola e rendergli la pariglia di insulti, così come lui ha fatto sul sito di Michele Santoro con papa Benedetto XVI. Beninteso, se li meriterebbe tutti, visto il tono con cui l’ex presidente di Sel ha commentato l’intervento del papa emerito su pedofilia e omosessualità pubblicato dal Corriere della Sera.

martedì 2 aprile 2019

Grande appello di preghiera da Fatima




Messaggio da Medjugorje del 2 aprile 2019

Cari figli,
come Madre che conosce i suoi figli, so che anelate a mio Figlio.
So che anelate alla verità, alla pace, a ciò che è puro e non è falso.
Per questo Io, come Madre, mediante l’amore di Dio, mi rivolgo a voi e vi invito affinché, pregando con cuore puro ed aperto, conosciate da voi stessi Mio Figlio, il Suo amore, il Suo Cuore misericordioso.
Mio Figlio vedeva la bellezza in tutte le cose.
Egli cerca il bene, perfino quello piccolo e nascosto, in tutte le anime, per perdonare il male.

martedì 26 marzo 2019

Messaggio da Medjugorje del 25 marzo 2019

Cari figli! Questo è tempo di grazia. 
Come la natura si rinnova a vita nuova anche voi siete invitati alla conversione. 
Decidetevi per Dio.
Figlioli, voi siete vuoti e non avete gioia perché non avete Dio. 
Perciò pregate affinché la preghiera sia per voi vita. 
Nella natura cercate Dio che vi ha creati perché la natura parla e lotta per la vita e non per la morte. 
Le guerre regnano nei cuori e nei popoli perché non avete pace e non vedete, figlioli, nel vostro prossimo il fratello.

lunedì 4 marzo 2019

Messaggio da Medjugorje del 2 marzo 2019

Cari figli, vi chiamo apostoli del Mio amore.
Vi mostro Mio Figlio, che è la vera pace ed il vero amore.
Come Madre, mediante la grazia divina, desidero guidarvi a Lui.
Figli Miei, per questo vi invito ad osservare voi stessi partendo da Mio Figlio, a guardare a Lui col cuore ed a vedere col cuore dove siete voi e dove sta andando la vostra vita.
Figli Miei, vi invito a comprendere che vivete grazie a Mio Figlio, mediante il Suo amore e il Suo sacrificio. Voi chiedete a Mio Figlio di essere clemente con voi, ma Io invito voi alla misericordia.

sabato 2 febbraio 2019

Messaggio di Medjugorje dato a Miriana 2 febbraio 2019

Cari figli, l'amore e la bontà del Padre Celeste danno delle rivelazioni che fanno sì che la fede cresca, venga spiegata, porti pace, sicurezza e speranza.
Così anch’Io, figli Miei, per l’amore misericordioso del Padre Celeste, vi mostro sempre di nuovo la via a Mio Figlio, all’eterna salvezza; purtroppo, però, molti Miei figli non vogliono ascoltarmi.
Molti Miei figli esitano.
Ma Io, Io, nel tempo ed oltre il tempo, ho sempre magnificato il Signore per tutto quello che ha fatto in Me e per mezzo di Me.

martedì 29 gennaio 2019

Messaggio Medjugorje del 25 gennaio 2019

Cari figli! Oggi, come Madre vi invito alla conversione.
Questo tempo è per voi, figlioli, il tempo del silenzio e della preghiera.
Perciò, nel calore del vostro cuore cresca il chicco della speranza e della fede e voi, figlioli, di giorno in giorno sentirete il bisogno di pregare di più.
La vostra vita diventerà ordinata e responsabile.
Comprenderete, figlioli, di essere di passaggio qui sulla terra e sentirete il bisogno di essere più vicini a Dio e con l’amore darete testimonianza della vostra esperienza dell’incontro con Dio, che condividerete con gli altri.

mercoledì 2 gennaio 2019

Messaggio Medjugorje del 2 gennaio 2019

Cari figli, purtroppo in mezzo a voi, figli Miei, c’è tanta lotta, odio, propri interessi ed egoismo.
Figli Miei, così facilmente dimenticate Mio Figlio, le Sue parole ed il Suo amore.
La fede si spegne in molte anime ed il cuore è preso dalle cose materiali del mondo.
Però il Mio Cuore materno sa che in mezzo a voi ci sono coloro che credono ed amano, coloro che cercano di avvicinarsi sempre più a Mio Figlio, che Lo cercano instancabilmente ed in questo modo, cercano anche Me.
Questi sono gli umili ed i miti i quali, con il dolore e la sofferenza che portano nel silenzio, con la loro speranza e sopratutto col la loro fede, sono gli apostoli del Mio amore.