lunedì 31 dicembre 2018

Il "giardino degli angeli"

Si chiama «Giardino degli angeli» ed è un’area rettangolare, delimitata da un’elegante recinzione in ferro battuto e situata a pochi metri dall’ingresso del cimitero di Brendola, comune di 6.700 anime alle porte di Vicenza. A presidiare il piccolo prato, di un bel verde nonostante la stagione, e a ricordare il motivo per cui esiste, giustamente, c’è un angelo bianco: è quello che lo scultore Silvano Mastrotto aveva in origine realizzato per il fratello Armando, morto tragicamente in giovanissima età.

giovedì 27 dicembre 2018

Messaggio Medjugorje del 25 dicembre 2018


Cari figli!
Vi porto Mio Figlio Gesù che è il Re della pace.
Lui vi dona la pace: che questa pace non sia solo per voi, figlioli, ma portatela agli altri nella gioia e nell'umiltà.
Io sono con voi e prego per voi in questo tempo di grazia che Dio desidera darvi.
La Mia presenza è il segno dell'amore, mentre sono qui con voi per proteggervi e guidarvi verso l'eternità.
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata.




martedì 25 dicembre 2018

A te levo i miei occhi, santa Madre di Dio.

A te levo i miei occhi, santa Madre di Dio.
Vorrei fare della mia casa una casa nella quale Gesù sia presente, come ha promesso a quelli che si riuniscono nel suo nome.
Tu hai accolto il messaggio dell'Angelo come un messaggio che viene da Dio, e hai ricevuto, per la tua fede, la grazia incomparabile di accogliere in te Dio stesso.
Tu hai aperto ai pastori e ai Magi la porta della tua casa in modo che nessuno si stupisse della sua povertà o della sua ricchezza.
Sii tu, nella mia casa, colei che accoglie.

giovedì 13 dicembre 2018

Favola di Santa Lucia

di Giovannino Guareschi

Cesarino si alzò e, prima ancora di lavarsi, prese il lapis blu e cancellò sul calendario un altro giorno. Ne rimanevano ancora tre che poi erano due in quanto il terzo era quello famoso. Mentre si lavava con l’acqua gelata, Cesarino d’improvviso ebbe un pensiero: “E la crusca?” Era una cosa importante. ma risultava anche logico che non ci avesse pensato perché fino all'anno prima, tutto si era svolto laggiù, al paese dove per trovare della crusca, bastava allungare una mano.

giovedì 6 dicembre 2018

Una chiesa di campagna risuscita grazie al Santissimo Sacramento

Situata lungo la strada che attraversa il paesello di una trentina di anime, la cappellino di Longuet (Somme), costruita nel XVIII secolo, non ha – a vedersi – alcunché di straordinario. Eppure all’interno la candela rossa indica che il Santissimo Sacramento vi si trova custodito quotidianamente. E viene esposto! Una presenza rara nella regione, che conta tante e tante chiese e cappelle chiuse, per mancanza di preti e di fedeli regolari.

L’attacco al padre è un attacco alla paternità di Dio

di Costanza Miriano
Nei giorni scorsi, quelli successivi alla manifestazione contro la violenza sulle donne, si sono succedute alcune voci che secondo me meritano una reazione seria. Sentendo la Finocchiaro declamare (a dei bambini, peraltro) da Rai 3 che gli uomini sono tutti dei pezzi di m…, o la Murgia dire che nascere maschio in un sistema patriarcale è come essere figlio di un mafioso, anche io ho pensato che non fossero degne di attenzione o, che, come ha scritto qualche illustre pensatore sui social, mettersi a rispondere a questo livello è come fare a gara di rutti.

lunedì 3 dicembre 2018

Messaggio Medjugoje del 2 dicembre 2018

Cari figli, quando venite a Me come Madre con cuore puro e aperto, sappiate che vi ascolto, vi incoraggio, vi consolo e soprattutto intercedo per voi presso Mio Figlio.
So che volete avere una fede forte ed esprimerla nel modo giusto.
Quello che Mio Figlio vi chiede è una fede sincera, forte e profonda. Allora ogni modo in cui la esprimete è valido.
La fede è un meraviglioso mistero che si custodisce nel cuore. Essa sta tra il Padre Celeste e tutti i Suoi figli.