venerdì 2 novembre 2018

Ho pregato per te...

Ho pregato per te… Cosa vuol significare questa espressione e cosa voglio dirti? Con la preghiera ti faccio un dono, molto diverso dai doni intesi come qualcosa di materiale, necessario o utile.
La preghiera che io faccio per te è un dono fuori dall’ordinarietà delle cose di questo mondo ed è una porta aperta verso realtà profonde e spesso incomprensibili, se non all’interno di un cammino di fede.

Forse tu non credi, non ne comprendi il valore, non sai coglierne l’efficacia, ma io prego ugualmente per te e sento che questo dono spirituale può dare qualcosa di diverso alla tua vita.

Il fatto che io preghi per te non vuol dire assolutamente che io sia migliore di te, io sia bravo e tu no, il buon Dio ascolti me e non te.

La preghiera non è un privilegio per pochi e gli altri sono fuori dalla chiesa perché indegni.
Io prego per te e ti faccio questo dono, come anche tu puoi pregare per me. Anzi, se la preghiera è reciproca, per cui tu preghi per me ed io per te, allora ci unirà qualcosa di profondo ed indissolubile. Io prego per te perché ti voglio bene, voglio che la tua vita riceva qualcosa in più, è anche un modo per dirti grazie per quanto hai fatto per me o per altri.

La preghiera è un dono che non prenderà mai la polvere, non resterà fra le cose inutilizzate, perché è immediatamente efficace, ma è soprattutto un dono che stupisce, forse delude chi si aspetterebbe altro.
Come è bello allora sentirsi dire “ho pregato per te e questo è il mio dono”, dove le mani sono vuote, ma il cuore pieno di amore vero e sincero.

Non ho nulla da donarti se non la mia povera preghiera ed è questo un modo per manifestarti il mio affetto.
Chi riceve questo dono è incuriosito e forse vorrebbe sapere qual è il contenuto della preghiera fatta per lui.
Molto semplice! Ho parlato di te al buon Dio, ho pronunziato il tuo nome, ho consegnato a lui le tue gioie e le tue difficoltà, gli ho detto di esserti accanto, di risolverti qualche problema, di donarti salute, serenità e pace.
Questo è veramente un dono stupendo, perché con la preghiera ho preso per mano il buon Dio e l’ho condotto nella tua vita.
Io prego per te che leggi, perché queste mie parole diano serenità alla tua vita.
Tu prega anche per me…



Nessun commento:

Posta un commento