martedì 31 luglio 2018

Riflessioni nella pausa domenicale dalle missioni

di P. Riccardo Garzari L.C.
Servono missionari.
Non necessariamente nei Paesi poveri materialmente, come qui in Messico, anche se chi ci va, fa un grande bene.
Ma soprattutto servono da noi, in Italia, dove siamo poveri spiritualmente. Molte persone vivono ancora di tradizioni religiose, ma la maggior parte dei giovani purtroppo non le capisce più, ed è assetata di spiritualità pura. Non trovandola, si allontana, e molte volte perde il senso del perché sta vivendo questa vita.

Mi domando: Chi conosce oggi veramente Gesù Cristo? Se non hai letto il Vangelo almeno una volta, non lo puoi conoscere...
Mi domando ancora: Chi ha fatto, al giorno d'oggi, l'esperienza di Dio nella preghiera? Se non hai mai ritagliato uno spazio per riflettere sulla tua vita, forse non sai cosa vuol dire entrare nel proprio cuore, nel completo silenzio, e sentire cosa ti dice...
Servono missionari per il Regno di Cristo. Missionari che non ci stanno a veder cadere questa società. Missionari che, come i primi apostoli, danno la propria vita, perché, per Dio... sissignore... per Dio, vale la pena dare la propria vita.



Nessun commento:

Posta un commento