mercoledì 27 giugno 2018

Canta alleluja al Signor


Signore sono qui ai Tuoi piedi per adorarti...
Fa' di me uno strumento della Tua pace... del Tuo amore...
Mi abbandono a Te... si compia in me la Tua Parola!




martedì 26 giugno 2018

Messaggio Medjugorje 37° anno di apparizione 25 giugno 2018



Cari figli! Questo è il giorno che Mi ha dato il Signore per ringraziarLo per ciascuno di voi, per coloro che si sono convertiti e che hanno accettato i Miei messaggi e si sono incamminati sulla via della conversione e della santità.
Figlioli, gioite, perché Dio è misericordioso e vi ama tutti con il Suo amore immenso e vi guida verso la via della salvezza tramite la Mia venuta qui.
Io vi amo tutti e vi do Mio Figlio affinché Lui vi doni la pace.
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata.






mercoledì 20 giugno 2018

Francis, Angelo Custode dei bambini abbandonati

Suor Emmanuel di Medjugorje racconta:
Francis nasce nel Dicembre 1980 a Glasgow e ben presto i suoi genitori scoprono che ha un carattere impulsivo, turbolento e collerico. A cinque anni, mentre gioca fuori un camion lo investe e lo schiaccia. Francis è sfigurato a vita e il suo corpo gravemente danneggiato. Comincia allora per lui la terribile Via Crucis d’un ragazzino cieco che sogna di saltare e di correre dietro gli uccelli e soprattutto di rivedere il viso della mamma. In un anno è sottoposto a tredici interventi.

lunedì 18 giugno 2018

Messaggio Medjugorje straordinario 15 giugno 2018

Carissimi, ecco ciò che Ivan ha comunicato circa l’apparizione da lui avuta stasera, venerdì 15 giugno 2018, sul Podbrdo alle ore 22:00:

«La Madonna oggi è venuta a noi gioiosa e felice e ci ha salutato tutti col suo materno saluto: “Sia lodato Gesù, cari figli Miei!”. Poi ha steso la mani e ha pregato qui su tutti noi e sui malati per un tempo prolungato. Ci ha donato la sua benedizione materna. Poi la Madonna ha detto:

Nunzio Sulprizio, l’operaio di Dio sarà santo

«Gesù ha sofferto molto per me. Perché io non posso soffrire per Lui?». Così parlava Nunzio Sulprizio (1817-1836), il beato abruzzese che sarà presto proclamato santo, in conseguenza dell’autorizzazione data da papa Francesco a promulgare il decreto che riconosce un miracolo ottenuto per sua intercessione. Ma si potrebbe dire che tutta la sua breve vita terrena è stata un miracolo di grazia,

giovedì 14 giugno 2018

Preghiamo per la Grotta di Lourdes

Il fiume Gave de Pau è uscito dal suo letto. Nella notte tra martedì e mercoledì il fiume ha raggiunto un livello di 2.5 metri, fortunatamente ben lontano dai 4.5 metri che erano stati registrati il 18 giugno 2013.


A distanza di 5 anni, la storia si è però ripetuta quasi identica. Il personale è entrato in azione già alle

venerdì 8 giugno 2018

Le promesse di Gesù per chi lo visita nel Santissimo Sacramento

Dagli scritti di Catalina Rivas:
Gesù mi disse:
“Io prometto all’Anima che, con frequenza, viene a visitarMi in questo Sacramento dell’Amore, di riceverla amorevolmente, insieme a tutti i Beati e agli Angeli del Cielo; che ogni sua visita sarà scritta nel Libro della sua Vita e le concederò:

giovedì 7 giugno 2018

Sacratissimo Cuore di Gesù - come ottenere l'indulgenza plenaria

L'indulgenza è la remissione dinanzi a Dio della pena temporale per i peccati, già rimessi quanto alla colpa, che il fedele, debitamente disposto e a determinate condizioni, acquista per intervento della Chiesa, la quale, come ministra della redenzione, autoritativamente dispensa e applica il tesoro delle soddisfazioni di Cristo e dei Santi.

L'indulgenza è parziale o plenaria secondo che libera in parte o in tutto dalla pena temporale dovuta per i peccati.

mercoledì 6 giugno 2018

La preoccupante lacrimazione della Madonna Pellegrina di Fatima avvenuta il 25 aprile

Il 25 aprile di quest’anno presso la casa di formazione degli Araldi del Vangelo, a San Josè Pinula, nelle vicinanze della Città del Guatemala, alle ore 15,30 un giovane studente si è recato nella Cappella dove vi era la statua della Madonna Pellegrina di Nostra Signora di Fatima, che gira in tutto il mondo durante l’anno, e ha notato che dagli occhi della Vergine Maria scorrevano abbondanti lacrime.

domenica 3 giugno 2018

Messaggio da Medjugorje del 2 giugno 2018

Cari figli, vi invito ad accogliere le Mie parole con semplicità di cuore, parole che come Madre vi dico perchè possiate incamminarvi sulla via della luce completa, la via della purezza, la via dell’Amore unico di Mio Figlio: Uomo e Dio.
Una gioia e una luce indescrivibile con parole umane penetrerà nella vostra anima, vi avvolgerà la pace e l’amore di Mio Figlio: è questo che desidero per tutti i Miei Figli.

venerdì 1 giugno 2018

Quando l’abbraccio della mamma è più forte della morte

I medici hanno dichiarato la morte prematura del bambino. Ma l’amore, la vita e un abbraccio di 2 ore non sono d’accordo con questa opinione “tecnica”!

I piccoli gemelli australiani Emily e Jamie Ogg sono nati prematuri. Mentre la bambina resisteva alla complicata nascita, il bambino, dopo 20 minuti di apparente fallimento nella lotta per la vita, fu dichiarato morto dai medici .