giovedì 26 aprile 2018

Giornata di preghiera e di digiuno per Alfie - venerdì 27 aprile

Con la preghiera di diffondere il più possibile anche a giornali, siti, radio, associazioni ...

Oggi molte coscienze sono offuscate, oppresse, altre sono troppo deboli per opporsi ai compromessi dei poteri forti e temono di schierarsi dalla parte della Verità.

 Abbiamo bisogno di Luce e di riscoprire il senso della nostra vita, che non risiede né nel potere personale, né nel potere economico, né nell’apparire,
né nell’appagare il piacere personale, ma solo nel compiere il Bene e quindi anche nel difendere la sacralità della vita in ogni sua espressione e condizione.

 È il momento di dire NO ad ogni ingiustizia, ad ogni minaccia contro la vita, contro la libertà di espressione, di scelta e di cura, specie quando riguarda genitori che esprimono amore per loro figlio.

 C’è l’urgenza di svegliare la coscienza di ogni persona e di unirci come un’anima sola per chiedere che trionfino il Bene, la Libertà, la Giustizia e l’Amore verso tutti.

 Per questo motivo, è stata indetta

UNA GIORNATA DI PREGHIERA E DI DIGIUNO  
VENERDÌ 27 APRILE

 Ognuno scelga la preghiera del cuore che ritiene più utile e scelga anche il tempo e la modalità di digiuno o rinuncia che preferisce.

 Nessuno di noi, isolatamente, ha la forza per opporsi al dilagare del male e per migliorare il mondo, ma insieme, con umiltà e volontà, otterremo questo dono.

Intanto, per favore, diffondi questo messaggio a tutti i tuoi contatti.


Alfie è il Gesù Bambino di questo momento.

La sua vita è minaccia dall’Erode di turno.

Permetterai che venga ucciso?

Al suo posto potrebbe esserci tuo figlio o tu stesso.



Nessun commento:

Posta un commento