mercoledì 29 novembre 2017

In risposta alla profanazione consacriamoci a Maria!

Possiamo ben capire che la Madonna incuta timore, un tenero timore, che spaventi certamente moltissimo coloro che hanno deciso di votare la loro esistenza al principe delle tenebre e di questo mondo bizzarro.
La sua dolcezza e il suo materno e accogliente sorriso devo davvero far rabbrividire gli adepti di satana, tanto che -e non mai un caso isolato, purtroppo- troppe volte si decide di distruggere il simbolo della Vergine, espresso nelle statue che la rappresentano, come Immacolata Concezione, Madre dei figli di Dio, esempio di ogni virtù, difesa efficace contro le forze del male.

Qualche giorno fa, è accaduto anche ad Ardea, un rione di Roma.
Nel pressi della scuola Virgilio di via Laurentina, la statuina della Madonna, che ogni giorno accoglieva i passanti e gli studenti della zona, è stata mutilata.
Durante la notte, probabilmente, qualche vandalo l’ha decapitata!
Si tratta di una statua in gesso bianco dell’Immacolata Concezione, che adesso è corredata della pseudo firma dell’artefice del misfatto: un cartello con la scritta 666, ripetuta più volte.

Il gesto blasfemo ha lasciato tutti gli abitanti della zona esterrefatti e malamente sorpresi.
Per dare forza a loro, e a chiunque si senta oltraggiato e depauperato per ciò che è accaduto, ad Ardea come in tante parti del mondo, proponiamo una consacrazione alla Vergine, per ribadire la nostra pronta adesione alla Mamma celeste e a ciò che, per suo mezzo, esprime il progetto di Dio.


Madre di Dio e Madre nostra, io consacro me stesso con tutto ciò che sono e che possiedo, e la mia famiglia, con tutti i miei cari, al tuo Cuore Immacolato.
Prendici sotto la tua materna protezione, aiutaci a vincere le tentazioni che ci sollecitano al male e a conservare l’armonia tra tutti noi.
Il tuo Cuore Immacolato sia il nostro rifugio e il cammino che ci conduce a Dio.
Insegnaci a pregare e a sacrificarci, per amore di Gesù, per la conversione dei peccatori e in riparazione dei peccati commessi contro il tuo Cuore Immacolato.
Per tua intercessione, e in unione con il Cuore del tuo Divin Figlio, ottienimi la Grazia di mantenere la mia famiglia sempre unita nell’amore. Amen.




Nessun commento:

Posta un commento