martedì 11 aprile 2017

La preghiera della freccia d'oro

Suor Maria di San Pierre  (carmelitana di Tours 1816-1848) in una visione ricevette da Gesù questo messaggio:
“Il mio Nome è da tutti bestemmiato. Gli stessi fanciulli bestemmiano e l'orrìbile peccato ferisce apertamente il mio Cuore. Il peccatore con la bestemmia maledice Dio, lo sfida apertamente, annienta la Redenzione, pronuncia da sé la propria condanna.
La bestemmia è una freccia avvelenata che mi penetra nel Cuore. Io ti darò mia freccia d'oro per cicatrìzzarmi la ferita dei peccatori:

Sia sempre lodato, benedetto, amato, adorato, e glorificato, il santissimo, il sacratissimo, l’adorabilissimo, l’incomprensibile ed inesprimibile Nome di Dio in cielo, sulla terra e sotto terra, da tutte le creature di Dio, per il Sacro Cuore di Nostro Signore Gesù Cristo nel Santissimo Sacramento dell’Altare. Amen.

E’ espressa volontà di Dio che questa devozione sia stabilita in ogni diocesi, che sia propagata con grande zelo, dandone ampia divulgazione e darà seguito ad un breve apostolico che non perirà mai.

… Questa devozione è nata con il duplice scopo di chiedere la remissione della BESTEMMIA e la remissione per la profanazione della domenica e dei giorni di precetto, i due peccati principali che nei nostri tempi provocano l’ira di Dio.

Suor Maria disse: “Mi fece capire che questo terribile peccato ferisce il Suo Divin Cuore più di tutti gli altri peccati e mi ha mostrato come con la BLASFEMIA il peccatore lo maledice in Volto, Lo attacca pubblicamente, annulla la Sua Redenzione e pronuncia la sua propria sentenza e condanna.

… Il Salvatore mi fece capire che la Sua Giustizia era molto irritata contro l’umanità per i suoi
peccati,  in particolar modo per quelli che oltraggiano direttamente la Maestà di Dio, ovvero il comunismo, l’ateismo, la bestemmia e la profanazione della Domenica e dei Giorni di precetto. Egli disse: “I carnefici mi crocifissero il Venerdì, I CRISTIANI MI CROCIFIGGONO LA DOMENICA”.

… “Il Tesoro del Mio Sacro Volto è così grande che attraverso di esso TUTTE le vicende quotidiane trovano prontamente una risoluzione”.

…”Se sapeste quanto è gradito il Mio Volto al Padre Mio.”



Nessun commento:

Posta un commento