mercoledì 26 aprile 2017

Messaggio Medjugorje 25 aprile 2017

Cari figli! Amate, pregate e testimoniate la Mia presenza a tutti coloro che sono lontani.
Con la vostra testimonianza ed il vostro esempio potete avvicinare i cuori che sono lontani da Dio e dalla Sua grazia.
Io sono con voi e intercedo per ciascuno di voi perché con amore e coraggio testimoniate ed esortiate tutti coloro che sono lontani dal Mio Cuore Immacolato.
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata

venerdì 21 aprile 2017

Silenzio, adorazione, formazione. Per ritrovare la vera liturgia

Occorre un equilibro tra la fedeltà alla tradizione e un legittimo sviluppo, senza mai dimenticare la sacralità e la bellezza della liturgia. Non si ripeterà mai a sufficienza che la liturgia, in quanto culmine e fonte della Chiesa, ha il suo fondamento non nella creatività umana, ma in Cristo stesso.
Sono questi i concetti che il cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, sviluppa nel messaggio inviato al colloquio «Quelle der Zukunft» («La fonte del futuro») svoltosi dal 29 marzo all’1 aprile a  Herzogenrath, in Germania, nel decimo anniversario di «Summorum pontificum»,  la lettera apostolica di Benedetto XVI (7 luglio 2007) che contiene le indicazioni giuridiche e liturgiche per la celebrazione della cosiddetta messa tridentina.

mercoledì 12 aprile 2017

RU486 al consultorio? Una minaccia per la salute delle donne!

Il comunicato stampa del 7 aprile 2017 dell’AIGOC, Associazione Italiana Ginecologi e Ostetrici Cattolici, illustra con competenza tecnica e scientifica indiscutibile, il danno che arreca alla salute delle donne la “liberalizzazione” delle pillole abortive RU486, che nel Lazio vogliono somministrate anche fuori dall’ambiente ospedaliero.
L’accanimento ideologico nuoce alla salute fisica e psichica delle donne.

martedì 11 aprile 2017

La preghiera della freccia d'oro

Suor Maria di San Pierre  (carmelitana di Tours 1816-1848) in una visione ricevette da Gesù questo messaggio:
“Il mio Nome è da tutti bestemmiato. Gli stessi fanciulli bestemmiano e l'orrìbile peccato ferisce apertamente il mio Cuore. Il peccatore con la bestemmia maledice Dio, lo sfida apertamente, annienta la Redenzione, pronuncia da sé la propria condanna.

lunedì 3 aprile 2017

Messaggio del 2 aprile 2017 a Mirjana

Cari figli, apostoli del Mio amore, sta a voi diffondere l’amore di Mio Figlio a tutti coloro che non l’hanno conosciuto.
Voi, piccole luci del mondo, alle quali Io, con amore materno, insegno a pregare con una luce pura e piena.
La preghiera vi aiuterà, perché la preghiera salverà il mondo.
Perciò, figli Miei, pregate con le parole, con i sentimenti, con amore misericordioso e con sacrificio. Mio Figlio vi ha mostrato la via. Lui che si è incarnato ed ha fatto di Me il primo calice.
Lui, che con il Suo supremo sacrificio, ci ha mostrato come amare.
Perciò, figli Miei, non abbiate paura di dire la verità, non abbiate paura di cambiare voi stessi ed il mondo, diffondendo l’amore e facendo in modo che si conosca e si ami Mio Figlio, amando gli altri in Lui.

sabato 1 aprile 2017

Sulla pillola dei 5 giorni dopo il vero “boom” che va registrato è quello delle bugie

Fino a prima della “liberalizzazione”, in Italia si poteva acquistare la pillola dei cinque giorni dopo solo presentando una ricetta medica e un test di gravidanza negativo. Ma dal 9 maggio 2015, giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del provvedimento dell’Aifa del 21 aprile 2015, che ha rigettato il parere negativo del Consiglio Superiore di Sanità, la ellaOne (è nome commerciale di questa pillola, ulipristal acetato è il suo principio attivo) può essere acquistata in farmacie e parafarmacie senza obbligo di ricetta né di test. Basta essere maggiorenni.