giovedì 26 marzo 2015

Messaggio Medjugorje 25 marzo 2015

Cari figli! Anche oggi l'Altissimo Mi ha permesso di essere con voi e di guidarvi sul cammino della conversione. 
Molti cuori si sono chiusi alla grazia e non vogliono dare ascolto alla Mia chiamata. 
Voi figlioli, pregate e lottate contro le tentazioni e contro tutti i piani malvagi che satana vi offre tramite il modernismo. 
Siate forti nella preghiera e con la croce tra le mani pregate perché il male non vi usi e non vinca in voi.

sabato 21 marzo 2015

Quel sottile filo di lana che scalda i prematuri

Questa storia parla di vita che inizia, di amore gratuito e di lana. Sì, di lana. Perché c’è un sottile filo di lana che unisce la vita di centinaia di bambini in tutta Italia e che attende di legarne molti altri ancora

E’ la storia di quei bambini che nascono prima, i cosiddetti “prematuri”. Di quelli che fremono per venire al mondo, anche se è ancora troppo presto. E di quelli che invece, nella pancia, ci vorrebbero rimanere ancora a lungo, ma una malattia, una complicazione, li obbliga a “uscire” prima del tempo.

venerdì 20 marzo 2015

Messaggio annuale a Mirjana 18 marzo 2015

Cari figli! 
Vi prego con tutto il Mio cuore, vi prego purificate i vostri cuori dal peccato e rivolgeteli in alto verso Dio e verso la vita eterna. 
Vi prego vegliate e siate aperti alla verità. Non permettete che tutte le cose di questa terra vi allontanino dalla conoscenza della vera soddisfazione che si trova nell'unione con il Mio Figlio. 

domenica 15 marzo 2015

I numeri falsi degli abortisti

Questo quotidiano nasce e vive per smontare i tanti miti del progresso. Di questi miti c’è n’è uno che in molte nazioni è servito e serve da ariete per le legislazioni abortiste. Più o meno può essere declinato così: l’aborto non è una cosa bella, ma le donne abortiscono comunque, se legalizziamo l’aborto almeno le donne non moriranno per le complicanze degl’interventi clandestini.

sabato 14 marzo 2015

Cos'hai fatto per me?

Dal giorno della mia ordinazione diaconale sono P. Alberto Zanetti. È difficile abituarsi a questo nuovo modo di essere e a sentirsi chiamare “padre”. I miei amici però mi chiamano ancora Albi o Zazà. Sono nato in una classica famiglia italiana, formata da papà, mamma e due figli, io e mia sorella minore, Manuela. Sono cresciuto tra il ristorante dei miei nonni e la pasticceria dei miei genitori, nel seno di una famiglia cristiana, anche se poco praticante.

venerdì 13 marzo 2015

Papa Francesco annuncia un Giubileo straordinario: Anno Santo della Misericordia

Un Giubileo straordinario, un Anno Santo della Misericordia: è l’annuncio che Papa Francesco ha fatto questo pomeriggio, nella Basilica vaticana, durante l’omelia della celebrazione penitenziale con la quale il Papa ha aperto l’iniziativa “24 ore per il Signore”. Un annuncio accolto dall’applauso dei presenti.

La "pillola dei 5 giorni dopo" solo su ricetta del medico

Il Consiglio Superiore di Sanità, organo di consulenza scientifica del Ministro della Salute, ha consegnato al ministro Lorenzin il parere non vincolante circa il regime di dispensazione dell'Ulipristal acetato, molecola nota al pubblico come "pillola dei cinque giorni dopo".

sabato 7 marzo 2015

"Mi vestirò da Angelo". E così Laura volò in cielo


Laura Degan è un bambina angelo speciale. Arrivata sulla terra il 13 dicembre 1987 e tornata in cielo l'11 settembre 1994 dopo un terribile calvario tra operazioni, chemioterapia, radioterapia, trapianto di midollo osseo, dolore piaghe che le hanno sfigurato il viso, cecità. 

lunedì 2 marzo 2015

Messaggio a Mjrjana 2 marzo 2015

Cari figli, voi siete la mia forza. 
Voi, apostoli Miei, che, con il vostro amore, l’umiltà ed il silenzio della preghiera, fate in modo che Mio Figlio venga conosciuto. 
Voi vivete in Me. Voi portate Me nel vostro cuore. Voi sapete di avere una Madre che vi ama e che è venuta a portare amore. 
Vi guardo nel Padre Celeste, guardo i vostri pensieri, i vostri dolori, le vostre sofferenze e le porto a Mio Figlio.