giovedì 30 gennaio 2014

Ogni bimbo in arrivo è una gemma di speranza

Ogni donna incinta porta in grembo una gemma. È con questa consapevolezza che i Centri d’Aiuto per la Vita si adoperano per aiutare coloro le quali, a causa di una condizione di difficoltà, potrebbero cedere alla tentazione di dissipare questo prezioso dono.
Vent’anni fa è nato così il Progetto Gemma, servizio d’adozione prenatale a distanza che interviene per evitare il ricorso all’aborto quando alla radice di questa tragica soluzione c’è un problema economico.

La Candelora rivela la missione della famiglia nella Chiesa

La festività della Candelora delinea i tratti essenziali di una famiglia cristiana nella quale è dipinta la missione di ogni suo componente. “Quando venne il tempo della loro purificazione secondo la Legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per offrirlo al Signore, come è scritto nella Legge del Signore: ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore.” (Lc 2,22-23)

martedì 28 gennaio 2014

Per tutti quei preti santi che danno la vita, ogni giorno e silenziosamente...

Non era il centro del suo discorso, ma comunque Bergoglio, nell’omelia di oggi a Santa Marta, una frecciatina l’ha voluta mandare a quel mondo della comunicazione sempre più attento al “rumore di un albero che cade”, piuttosto che a quello “di una foresta che cresce”.

domenica 26 gennaio 2014

Messaggio Medjugorje 25 gennaio 2014


Cari figli! Pregate, pregate, pregate perché il riflesso della vostra preghiera influisca su tutti coloro che incontrate. 
Mettete la Sacra Scrittura in un posto visibile nelle vostre famiglie e leggetela perché le parole di pace scorrano nei vostri cuori. 
Prego con voi e per voi, figlioli, perché di giorno in giorno siate sempre più aperti alla volontà di Dio. 
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata.

sabato 25 gennaio 2014

"Cristiani, chiudete le porte a invidie, chiacchiere e gelosie!"

Sulle “chiacchiere” Papa Francesco ha già detto tanto: durante le omelie a Santa Marta, come pure nell’incontro con la Curia Romana per gli auguri natalizi, lo scorso 21 dicembre, invitando a “fare obiezione di coscienza” da esse. La medesima esortazione è tornata nell’omelia della Messa mattutina a Santa Marta, durante la quale, oltre alle chiacchiere, il Papa ha messo in guardia da altri due cattivi atteggiamenti: invidie e gelosie.

venerdì 24 gennaio 2014

"Il nome di Cristo crea comunione ed unità, non divisione!"

La catechesi di papa Francesco durante l'Udienza Generale del mercoledì

Cari fratelli e sorelle, buongiorno.

Sabato scorso è iniziata la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che si concluderà sabato prossimo, festa della Conversione di san Paolo apostolo. Questa iniziativa spirituale, quanto mai preziosa, coinvolge le comunità cristiane da più di cento anni.

mercoledì 22 gennaio 2014

«Toh, un prete, e vestito come una volta, per le strade di Marsiglia». La straordinaria storia di Michel-Marie

Quella tonaca nera svolazzante sulla rue Canabière, tra una folla più maghrebina che francese, ti fa voltare. Toh, un prete, e vestito come una volta, per le strade di Marsiglia. 
Un uomo bruno, sorridente, eppure con un che di riservato, di monacale. E che storia, alle spalle: cantava nei locali notturni di Parigi, solo otto anni fa è stato ordinato e da allora è parroco qui, a Saint-Vincent-de-Paul.

lunedì 20 gennaio 2014

Caro Gesù ti scrivo

 Il 12 dicembre scorso la maestra di una scuola elementare di Castellana Grotte in Puglia ha dato un compito scritto.
Il tema era: “Scrivi una lettera a Gesù Bambino immaginando di essere uno dei re Magi: cosa porteresti in dono a Gesù?”

Vivienne, la bambina di 8 anni che ha raccolto un milione di dollari vendendo limonata per «aiutare i bambini schiavi»

Vivienne Harr è una bambina americana di 8 anni, piena di energia e vivace ,che ha raccolto un milione di dollari in un anno vendendo limonate. 
Avete capito bene, un milione di dollari, e non c’è da stupirsi se è diventata famosa negli Stati Uniti. 
Tutto è cominciato quando la mamma di Vivienne, commossa, le ha fatto vedere una foto di due fratellini nepalesi, costretti a lavorare come schiavi, che mano nella mano trasportavano pietre: «Mi sono detta: “Voglio aiutarli e l’unico modo che conosco per raccogliere soldi è vendere la limonata”», ha raccontato Vivienne alla Nbc.

sabato 18 gennaio 2014

Quando l'amore vince anche la morte: la storia di Martina

Martina, una bella ragazza di una famiglia felice, è stata colpita all’età di quindici anni da una malattia tremenda. I medici la chiamano ‘Panencefalite Sclerosante Subacuta di Van Bogaert’, un morbo invalidante che conduce, nella maggior parte dei casi, alla morte. Un colpo tremendo Ida e Armando, i genitori di Martina, che hanno affrontato con la coscienza della fragilità, ma con la forza eroica dell’amore.

mercoledì 15 gennaio 2014

Al "legalismo" dei farisei, Gesù contrappone la "trasparenza evangelica"

Gesù Cristo e il suo Vangelo non si lasciano ingannare e le letture di oggi permettono facilmente di smascherare i cristiani ipocriti o “legalisti”. Lo ha detto papa Francesco durante l’omelia presso la Casa Santa Marta.

lunedì 13 gennaio 2014

Il dialogo è un atto di comunione.

Tempo fa ho incontrato lo sguardo di una bambina, Cristina. Avrà avuto sei anni.
C’è un buon motivo se Gesù ci ha trasmesso una lezione di spiritualità, forse tra le più importanti, proprio accostandosi a un bambino.

La lezione era sulla semplicità, il libro da studiare era il cuore dei bambini, la semplicità del loro sguardo sul mondo, su se stessi e sugli altri. Anche su Dio.

giovedì 9 gennaio 2014

Messaggio a Mjrjana 2 gennaio 2014

Cari figli, per poter essere Miei apostoli e per poter aiutare tutti coloro che sono nella tenebra a conoscere la luce dell’amore di Mio Figlio, dovete avere cuori puri ed umili. 
Non potete essere d’aiuto affinché Mio Figlio nasca e regni nei cuori di coloro che non lo conoscono, se Egli non regna, se non è il Re nel vostro cuore. 
Io sono con voi, cammino con voi come Madre, busso ai vostri cuori: non possono aprirsi, perché non sono umili. 

Il Battesimo è un atto che tocca in profondità la nostra esistenza

Udienza generale del Santo Padre

 Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

Oggi iniziamo una serie di Catechesi sui Sacramenti, e la prima riguarda il Battesimo. Per una felice coincidenza, domenica prossima ricorre proprio la festa del Battesimo del Signore.

giovedì 2 gennaio 2014

"Essere segno e strumento della misericordia di Dio"

Omelia del Papa nei Primi Vespri della Solennità di Maria Santissima Madre di Dio e il "Te Deum" di fine anno 2013

* * * * *

L’apostolo Giovanni definisce il tempo presente in modo preciso: «È giunta l’ultima ora» (1 Gv 2,18). Questa affermazione – che ricorre nella Messa del 31 dicembre – sta a significare che con la venuta di Dio nella storia siamo già nei tempi "ultimi", dopo i quali il passaggio finale sarà la seconda e definitiva venuta di Cristo.

"Tradurre la nostra fede in un annuncio del Vangelo gioioso e senza frontiere"

Riportiamo il testo dell’omelia pronunciata mercoledì 1 gennaio 2014, XLVII Giornata Mondiale della Pace, da papa Francesco durante la Messa nella Solennità di Maria Santissima Madre di Dio.

* * * * *

"Cosa succede nel cuore dell'umanità?" Le parole di papa Francesco durante l'Angelus

Cari fratelli e sorelle, buongiorno e buon anno!

All’inizio del nuovo anno rivolgo a tutti voi gli auguri di pace e di ogni bene. Il mio augurio è quello della Chiesa, è quello cristiano! Non è legato al senso un po’ magico e un po’ fatalistico di un nuovo ciclo che inizia.