giovedì 16 agosto 2012

In vacanza... con Dio

Spesso in estate si va al mare o in montagna per respirare aria buona e per rinfrescarsi un pò , ma è bene anche poter riposare lo spirito, che come seconda ''persona'' in noi ha bisogno di una sosta, un'attimo per fermarsi, assaporando il piacere di stare con Dio.
Questo luogo è quasi da definire magico in un periodo della travagliata storia umana come quello che stiamo vivendo dove la carne è il principio di ogni piacere, portando a trascurare ciò che riempie l'uomo dentro, che lo rende persona: l'anima !!!

 Una delle tante esperienze, (ma non certo una  delle più banali) che i ragazzi possono fare, è quella dai Legionari di Cristo, a Gozzano in provincia di Novara, dove ogni anno alcuni ragazzi vanno a vivere un'esperienza formativa del tutto particolare, nella quale il divertimento si unisce alla preghiera, lo sport alla meditazione, la natura alla contemplazione, la persona a Dio!

Ecco cosa ne pensano  due ragazzi che  hanno  deciso di intraprendere questa esperienza, e della quale  hanno  fatto tesoro !!!
L'esperienza al corso vocazionale dai Legionari di Cristo è come ben altro lo si può immaginare stata magnifica sotto molti punti di vista: spirituale e umana. Dove si impara a conoscersi meglio e a capire in maniera più approfondita (anche con l'aiuto di Dio), la strada da percorrere nel lungo viaggio, la quale meta è la santità!
Una cosa che colpisce è l'aver imparato a divertirmi in modo sano ed equilibrato non dimenticando il rispetto reciproco e la carità cristiana verso il Prossimo.

Tutto ha un unico centro che è Dio, sembra perfino che venga tirato dentro anche nel gioco e nello svago, e che con Lui si faccia un profondo e amichevole dialogo come tra padre e figlio. 
Questa dimensione del vedere il Signore lo rende un amico che cammina in mezzo a noi, un padre che tenendoci per mano ci accompagna nel viaggio della vita. 
Quando con il proprio partner di viaggio non si va d'accordo non è possibile camminare, ma quando lo si vede come un amico che ti porge la mano il viaggio diventa una grande avventura!!!

Francesco  e Simone







Nessun commento:

Posta un commento