sabato 25 agosto 2012

Messaggio Medjugorje del 25 agosto 2012


Cari figli! Anche oggi con la speranza nel cuore prego per voi e ringrazio l’Altissimo per tutti voi che vivete col cuore i Miei messaggi. 
Ringraziate l’amore di Dio affinché Io possa amare e guidare ciascuno di voi per mezzo del Mio Cuore Immacolato verso la conversione. 
Aprite i vostri cuori e decidetevi per la santità e la speranza farà nascere la gioia nei vostri cuori. 
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata.

mercoledì 22 agosto 2012

Maria Regina


Volete vedere la bellezza della creazione?
Guardate Maria, la creatura più bella che mai ci sia stata 
e ci potrà essere fino alla fine dei secoli.

martedì 21 agosto 2012

Festival internazionale dei giovani - Medjugorje 2012


 Si è svolto dall'1 al 6 agosto l'edizione 2012 del "Mladifest", nell'ambito del quale è stata presentata l'iniziativa del MPV italiano "Uno di noi" a difesa dell'embrione umano di Elisabetta Pittino
Tratto da Zenit 13 agosto 2013

Il mio medico si chiama Dio


E' uno scrittore di successo e una delle grandi firme della rivista Il Timone. In questo articolo racconta la sua battaglia più difficile: lottare contro il tumore. Con l'aiuto della fede. E di un Medico speciale...

sabato 18 agosto 2012

Messaggio a Ivan 17 agosto 2012 croce blu ore 22.00


Cari figli, anche oggi in modo particolare vi invito a pregare per i Miei sacerdoti, per i Miei diletti, a pregare per i vescovi e per il santo Padre. Pregate, cari figli, per i Miei pastori, pregate più che mai. 
La Madre prega insieme con voi ed è con voi. Perciò perseverate nella preghiera e pregate insieme con Me per le Mie intenzioni. 
Grazie, cari figli, anche oggi per aver risposto alla Mia chiamata.

Messaggio a Ivan 10 agosto 2012

Cari figli, sono venuta a voi e Mi sono presentata come Regina della Pace perché Mi manda Mio Figlio. 
Desidero, cari figli, aiutarvi. Aiutarvi affinché venga la pace. 
Ma ho detto così tante volte ed ho ripetuto a tutti voi, Miei figli: Io ho bisogno di voi, cari figli! Io con voi posso realizzare la pace. 
Perciò anche oggi vi invito: pregate per la pace! Pregate per la pace nel mondo, pregate per la pace nelle famiglie. 
Riportate la preghiera nelle vostre famiglie e mettete Dio al primo posto nelle vostre famiglie. 
La Madre prega insieme con voi ed intercede per tutti voi presso Suo Figlio. 
Pregate, pregate e perseverate nella preghiera. 
Grazie per aver anche oggi risposto alla Mia chiamata.

Il miracolo della Vergine del Pilar

Miguel Juan Pellicier nato a Calandra (Saragozza) si è trasferito di propria volontà a Valencia, in campagna, per lavorare da agricoltore. L’emigrato è un giovine di 20 anni, membro di una numerosa famiglia povera, che per non essere di peso prende questa decisione, anche spinto da una grande fede. Egli cerca di mandare qualche soldo a casa. 

Ma un giorno mentre guida un carro carico di grano, nel mese di luglio sotto un caldo afoso, un colpo di sonno lo fa cadere a terra tra la polvere, con una ruota del pesante mezzo che gli attraversa la gamba destra, frantumandogli la tibia in più parti. 

giovedì 16 agosto 2012

In vacanza... con Dio

Spesso in estate si va al mare o in montagna per respirare aria buona e per rinfrescarsi un pò , ma è bene anche poter riposare lo spirito, che come seconda ''persona'' in noi ha bisogno di una sosta, un'attimo per fermarsi, assaporando il piacere di stare con Dio.

martedì 14 agosto 2012

Amare Gesù con il cuore di Maria

Come ricambiare l’immenso amore che Gesù ha avuto per noi? Ecco il segreto che san Massimiliano ci suggerisce: amare Gesù con il cuore di Maria.

Che cosa significa Santissimo Cuore di Gesù? 
Tutti sappiamo che il cuore è il simbolo dell’amore, anche se l’essenza dell’amore è nella volontà. Simbolo di amore è anche il cuore di Gesù. In lui conosciamo l’amore di Gesù.  Tutto si conosce dagli effetti  E Gesù diceva  che l’albero buono si riconosce dai frutti buoni (cfr Mt 7, 17-20). 

lunedì 13 agosto 2012

Miracolo Eucaristico di Santa Chiara di Assisi



Questo Miracolo Eucaristico è citato nella “Leggenda di Santa Chiara Vergine”, scritta da Tommaso da Celano e descrive il Miracolo operato da Santa Chiara d’Assisi un venerdì di settembre del 1240, che con il Santissimo Sacramento riesce a respingere le truppe saracene al soldo dell’imperatore Federico II di Svevia.


La leggenda così racconta: «Erano stanziate lì, per ordine imperiale, schiere di soldati e nugoli di arcieri saraceni, fitti come api, per devastare gli accampamenti e per espugnare le città.

venerdì 10 agosto 2012

Cristiani massacrati e... Medjugorje

La strage di cristiani perpetrata anche domenica scorsa in una chiesa della Nigeria (circa 19 morti) si aggiunge alle altre che – ormai da mesi – insanguinano le chiese quasi ogni domenica in Nigeria e in altri paesi centroafricani.

Questa tragedia va a sommarsi alla situazione che si fa pesantissima per i cristiani dei paesi musulmani del nord Africa, dove le fantomatiche “primavere arabe” si stanno risolvendo in un disastro per i cristiani.

lunedì 6 agosto 2012

La lezione della farfalla

Un giorno apparve un piccolo buco in un bozzolo; un uomo che passava per caso si mise a guardare la farfalla che, per varie ore, si sforzava per uscire da quel piccolo buco.
Dopo molto tempo, sembrava che essa si fosse arresa ed il buco era sempre della stessa dimensione.
Sembrava che la farfalla avesse fatto tutto quello che poteva e che non avesse più la possibilità di fare niente altro.

domenica 5 agosto 2012

5 agosto - Madonna della neve

di P. Mario Piatti icms, Direttore del mensile “Maria di Fatima”

 La facciata della Basilica di Santa Maria Maggiore, a Roma, opera di Ferdinando Fuga (1741), custodisce al suo interno -quasi fosse un singolare e originalissimo sipario architettonico- i mosaici del sec. XIII, raffiguranti l’origine della primitiva chiesa, del IV secolo.

I fatti, trasmessi da una pia tradizione, sono noti a tutti. 

venerdì 3 agosto 2012

Ti amo mio Dio - S. Giovanni Maria Vianney

Il Santo Curato d'Ars era un semplice e umile parroco di campagna ed è riuscito a far "fermentare" tutta la Francia. Il suo segreto? Preghiera, Sacramenti, sacrificio. ... faceva il Sacerdote di Dio, nient'altro.
Ecco la sua giornata: a mezzanotte si alza. All'una scende in chiesa a pregare. Fino alle sei confessa, poi celebra la Santa Messa.
Alle sette beve mezza tazza di latte a "La Provvidenza" (opera da lui voluta per ragazze abbandonate).
Subito dopo, fino alle undici, confessione degli uomini.
Da mezzogiorno alle venti: pranzo in canonica, visita agli ammalati, recita del breviario, confessioni per circa sei ore.

giovedì 2 agosto 2012

Messaggio a Mirjana 2 agosto 2012

Cari figli, sono con voi e non mi arrendo.
Desidero farvi conoscere Mio Figlio. Desidero i Miei figli con Me nella vita eterna. Desidero che proviate la gioia della pace e che abbiate la salvezza eterna.
Prego affinchè superiate le debolezze umane. Prego Mio Figlio affinchè vi doni cuori puri.
Cari Miei figli, solo i cuori puri sanno come portare la croce e sanno come sacrificarsi per tutti quei peccatori che hanno offeso il Padre Celeste e che anche oggi lo offendono ma non l'hanno conosciuto.

L'azione liberatrice della confessione

Il fondatore dei Francescani dell'Immacolata spiega come il sacrificio di Gesù ha liberato l'umanità dal peccato
di padre Stefano Maria Manelli*
Gesù nell’orto degli ulivi fece l’esame di coscienza dell’umanità. Tutte le colpe degli uomini di ogni tempo, tutte le brutture, le vergogne, le nefandezze e tutte le sofferenze, i dolori e gli strazi per pagare i delitti dell’umanità: questo fu l’esame di coscienza del genere umano, da Gesù sofferto con tale angoscia mortale da sudare sangue fino a bagnarsi il corpo e la terra.

mercoledì 1 agosto 2012

Offerta della giornata a Maria Santissima


O Maria, Madre del Verbo incarnato
e Madre nostra dolcissima,
siamo qui ai Tuoi piedi
mentre sorge un nuovo giorno,
un altro grande dono del Signore.

Perdono di Assisi: festa della Porziuncola

Una notte dell'anno del Signore 1216, Francesco era immerso nella preghiera e nella contemplazione nella chiesetta dedicata a Santa Maria degli Angeli detta Porziuncola, quando improvvisamente dilagò nella chiesina una vivissima luce e Francesco vide sopra l'altare il Cristo rivestito di luce e alla sua destra la sua Madre Santissima, circondati da una moltitudine di Angeli. 
Francesco adorò in silenzio con la faccia a terra il suo Signore!