giovedì 1 marzo 2012

Chiedete e vi sarà dato - Itinerario quaresimale

Giovedì 1 marzo 2012

Vangelo di Matteo 7,7-12
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: "Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perchè chiunque chiede riceve, e chi cerca trova, e chi bussa sarà aperto. Chi di voi, al figlio che gli chiede un pane, darà una pietra? E se gli chiede un pesce, gli darà una serpe? E se voi, dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono! Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti".


Meditazione

Il testo del Vangelo di oggi è tutto orientato alla preghiera di supplica, di richiesta. E' toccante la parola di Gesù che ci invita a rivolgerci con fiducia a Dio, chiedendo ciò di cui veramente abbiamo bisogno.
I grandi santi ci hanno fatto capire che molte delle grazie che Dio vuole dare alle anime rimangono per così dire "inespresse" nel Suo Cuore  perchè spesso non trova anime che gliele chiedano con fede sufficiente!
Quando esiste un rapporto di fiducia tra due persone, in seno ad una famiglia o in una relazione di amicizia, si può parlare con libertà, si può chiedere e si può dare. Ecco come dev'essere la nostra amicizia con Cristo; quando non è superficiale, ma profonda e intima, possiamo impostarla così: "Io gli chiedo e lui mi dà. Lui mi chiede e io gli do". Non è facile, perchèa volte sembra che Dio ci chieda sempre di più. Ma ciò è proprio la manifestazione dell'amicizia più grande, della sua maggior fiducia in noi nonostante la nostra debolezza e limitatezza.
Quanta fiducia allora possiamo avere nei confronti del "nostro Padre che è nei cieli" e di Gesù Cristo, suo Figlio, incarnazione dell'amore della Trinità per noi!
La preghiera oltrepassa tutte le frontiere, aggira tutti gli ostacoli, sgomina tutti gli eserciti del nemico e permette di affrontare con serenità e coraggio qualsiasi situazione.
Proposito

Oggi pregherò per tutti con animo
fiducioso e perseverante.

Nessun commento:

Posta un commento