martedì 25 dicembre 2012

Messaggio a Jacov 25 dicembre 2012


"Cari figli! Donatemi la vostra vita e abbandonatevi completamente a Me perché Io possa aiutarvi a comprendere il Mio amore materno e l'amore del Mio Figlio verso di voi. 
Figli Miei, Io vi amo immensamente ed oggi, in modo particolare nel giorno della nascita del Mio Figlio, desidero accogliere ciascuno di voi nel Mio cuore e donare le vostre vite al Mio Figlio. 

Messaggio Medjugorje 25 dicembre 2012


La Madonna è venuta con Gesù Bambino tra le braccia e non ha dato messaggio, ma Gesù Bambino ha iniziato a parlare e ha detto: “Io sono la vostra pace, vivete i Miei comandamenti”. 
La Madonna e Gesù Bambino, insieme, hanno benedetto con il segno della croce.

lunedì 24 dicembre 2012

Natale del Signore


Altro Natale:
culle insanguinate
senza lacrime di madri,
pianti sconsolati di fame
senza latte, senza pace,
senza ninne nanne.

O Signore Gesù


NOVENA DI NATALE
9° giorno
Venite, adoriamo il Re nostro Signore che sta per venire! 


domenica 23 dicembre 2012

O Emmanuele


NOVENA DI NATALE
8° giorno
 
Venite, adoriamo il Re nostro Signore che sta per venire! 


sabato 22 dicembre 2012

venerdì 21 dicembre 2012

Chiara Amirante - Il segreto del suo sorriso

Il suo nome è Chiara Amirante. E’ la fondatrice di Nuovi Orizzonti, un movimento cattolico laico, fondato una ventina di anni fa, ma già famoso in tutto il mondo, che ha lo scopo di aiutare le persone vittime di gravi disagi sociali, di accogliere chi vive ai margini e di presentare loro l’alternativa del Vangelo. 

O Astro che sorgi


NOVENA DI NATALE
6° giorno
 
Venite, adoriamo il Re nostro Signore che sta per venire! 


giovedì 20 dicembre 2012

L'indifesa potenza di un Bambino vince il rumore delle potenze del mondo

A meno di una settimana dal Santo Natale, papa Benedetto XVI ha incentrato l’Udienza Generale di mercoledì 19 dicembre sull’affidamento a Dio di Maria Santissima, a partire dal mistero dell’Annunciazione.

Il termine greco chaîre (“rallegrati”) con cui l’Arcangelo Gabriele si rivolge alla Vergine “sembra un normale saluto, usuale nell’ambito greco, ma questa parola, se letta sullo sfondo della tradizione biblica, acquista un significato molto più profondo”, ha spiegato il Papa.

"Un grande dono alla Chiesa"


Il cardinale Velasio De Paolis, Delegato Pontificio per i Legionari di Cristo e del Regnum Christi, ha ordinato ieri 44 Sacerdoti nella Basilica di San Giovanni in Laterano, all’interno di una cerimonia cui hanno partecipato circa 3000 persone, familiari e amici.

O Chiave di Davide

NOVENA DI NATALE
5° giorno
Venite, adoriamo il Re nostro Signore che sta per venire! 


mercoledì 19 dicembre 2012

La vocazione innata dell’umanità è la Pace

Nel Messaggio per la Giornata della Pace pubblicato oggi, Benedetto XVI riscopre la vocazione dell'uomo alla pace, rimarcando la tutela della vita e auspicando un nuovo modello economico.

Focolai di tensione sociale, sanguinosi conflitti e violenze, minacce di guerra, diseguaglianze fra ricchi e poveri ed una mentalità egoistica e individualista espressa anche da un capitalismo finanziario sregolato.

O Germoglio di Iesse

NOVENA DI NATALE
4° giorno
Venite, adoriamo il Re nostro Signore che sta per venire! 

martedì 18 dicembre 2012

lunedì 17 dicembre 2012

O Sapienza


NOVENA DI NATALE
2° giorno
 
Venite, adoriamo il Re nostro Signore che sta per venire!


domenica 16 dicembre 2012

venerdì 14 dicembre 2012

Il tempo dell'attesa e la certezza della presenza

Una riflessione sui segni liturgici che caratterizzano il tempo di Avvento

di padre Giuseppe Midili, o.carm., direttore dell'Ufficio liturgico del Vicariato di Roma 
Il tempo di Avvento, che è già iniziato da qualche giorno, è tempo di attesa, di conversione e di speranza. La società contemporanea ci ha abituati a percepire questo periodo solo come preparazione alla memoria liturgica del 25 dicembre, nel quale si celebra la venuta del Signore Gesù nella storia.

Quando tutto sembra andar male … SPINGI soltanto!

Un uomo dormiva nella sua capanna quando improvvisamente una luce illuminò la stanza ed apparve Dio. Il Signore gli disse che aveva un lavoro per lui e gli indicò una gran roccia di fronte alla capanna. Gli spiegò che doveva spingere la pietra con tutte le sue forze. 
L’uomo fece quello che il Signore gli chiese, giorno dopo giorno.

giovedì 13 dicembre 2012

"Dio ci viene incontro in diversi modi che dobbiamo imparare a discernere"

Proseguendo il suo ciclo di catechesi dedicato all’Anno della Fede, in occasione dell’Udienza Generale odierna, papa Benedetto XVI ha incentrato la sua meditazione sulle tappe della Rivelazione.
“Il rivelarsi di Dio nella storia per entrare in rapporto di dialogo d’amore con l’uomo, dona un nuovo senso all’intero cammino umano”, ha spiegato il Santo Padre. La storia, infatti, “non è un semplice succedersi di secoli, di anni, di giorni, ma è il tempo di una presenza che le dona pieno significato e la apre ad una solida speranza”.

Santa Lucia, anima bella e luminosa

Quella di Santa Lucia è una festa ricca di significati, che piace ai bambini, ma riempie di speranza anche i grandi. Dalla Sicilia alla Svezia, passando per le valli lombarde e austriache, il 13 dicembre si ricorda la bellezza radiosa di una giovane che ha dato la vita per restare fedele al suo Sposo. Per celebrare la grandezza e la bontà di questa fanciulla, "nella notte più lunga che ci sia" si preparano pani e dolci profumati, mentre i bambini ricevono piccoli regali.

venerdì 7 dicembre 2012

Io sono l'Immacolata Concezione

Una riflessione in vista della Solennità dell'8 dicembre di monsignor Jacques Perrier, Vescovo emerito di Tarbes e Lourdes
 
Il 25 marzo del 1858, la Signora di Massabielle svela finalmente il suo nome: “Io sono l’Immacolata Concezione”. Era la sedicesima volta che appariva a Bernadette, ma prima si era sempre rifiutata di rivelare la sua identità. Quando Bernadette glielo chiese il 18 febbraio, Lei rispose: “Non è necessario”.

giovedì 6 dicembre 2012

Babbo Natale? Ha la stoffa del santo

Forse qualcuno ancora non lo sa, ma il vecchio ameno, paffuto e canuto, che scorrazza nel cielo d'inverno su una slitta carica di doni altri non è che san Nicola, vescovo di Myra, venerato a Bari e passato alla storia per la sua straordinaria generosità.

In effetti, a vederlo oggi su cartoline e carta da pacco, o a trovarselo davanti, gigantesco pupazzo, all'ingresso dei centri commerciali, non si direbbe proprio che sia un alto prelato.

mercoledì 5 dicembre 2012

"Lasciarsi afferrare dalla Verità che è Dio"

La preghiera di San Paolo apostolo contiene spunti utili per vivere il tempo dell’Avvento, nel contesto dell’Anno della Fede. Su questo tema si è articolata la catechesi di papa Benedetto XVI in occasione dell’Udienza Generale.

L’inno di lode di San Paolo (cfr. Ef 1,3-14) è rivolto al “progetto di Dio nei confronti dell’uomo, definito con termini pieni di gioia, di stupore e di ringraziamento, come un ‘disegno di benevolenza’ (v. 9), di misericordia e di amore”, ha spiegato il Papa.

domenica 2 dicembre 2012

Messaggio a Miriana 2 dicembre 2012


Cari figli, con materno amore e materna pazienza vi invito di nuovo a vivere secondo Mio Figlio, a diffondere la Sua pace e il Suo amore, ad accogliere con tutto il cuore, come Miei apostoli, la verità di Dio e a pregare lo Spirito Santo affinchè vi guidi.
Allora potrete seguire fedelmente Mio Figlio e, con la vostra vita, mostrare agli altri il Suo amore.

giovedì 29 novembre 2012

Un Dio che si interessa di noi

Dio non è il "concorrente della nostra esistenza" ma il "garante della grandezza della persona umana"
Durante l'Udienza Generale, Benedetto XVI affronta il tema della comunicazione del Vangelo nel nostro tempo

 
Come è possibile parlare di Dio nel nostro tempo? Intorno a questo interrogativo di primo piano, papa Benedetto XVI ha articolato la catechesi dell’Udienza Generale, tenutasi stamattina in Aula Paolo VI.

mercoledì 28 novembre 2012

CuoriPuri - La bellezza della castità come dono

L'iniziativa Cuori Puri è nata grazie a delle singolari esperienze di vita legate a Medjugorje, comunque tutte basate sulla Parola di Dio e sul Magistero della Chiesa, che ne costituiscono i Fondamenti Spirituali.

"Per il resto, fratelli, vi preghiamo e supplichiamo nel Signore Gesù: avete appreso da noi come comportarvi in modo da piacere a Dio, e così già vi comportate; cercate di agire sempre così per distinguervi ancora di più. 

Messaggio Medjugorje 25 Novembre 2012


"Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito tutti a rinnovare la preghiera.
Apritevi alla Santa confessione perché ognuno di voi accetti col cuore la Mia chiamata.
Io sono con voi e vi proteggo dall' abisso del peccato e voi dovete aprirvi alla via della conversione e della santità perché il vostro cuore arda d'amore per Dio.
DateGli il tempo e Lui si donerà a voi, e così nella volontà di Dio scoprirete l'amore e la gioia della vita.
Grazie per aver risposto alla Mia chiamata".

martedì 27 novembre 2012

La nostalgia di quell'abbraccio

di Antonio Socci

Un sabato di festa e di solidarietà. Oggi si compie in Italia il più grande evento di carità del nostro Paese: la “Colletta alimentare”.

L’anno scorso 5 milioni di italiani hanno partecipato, consegnando ai 130 mila volontari (di decine di associazioni diverse), presenti fuori dai supermercati, 9700 tonnellate di cibo.

lunedì 26 novembre 2012

Preghiera di papa Giovanni Paolo II a Rue de Bac

Ave Maria, piena di grazia,
il Signore è con Te,
Tu sei benedetta fra tutte le donne,
e benedetto è il frutto del ventre Tuo, Gesù.
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi poveri peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

O Maria, concepita senza peccato, prega per noi che ci rivolgiamo a te.
Questa è la preghiera che hai ispirato, Maria, a Santa Catherine Labouré, in

sabato 24 novembre 2012

La fede


I campi erano arsi e screpolati dalla mancanza di pioggia. Le foglie pallide e ingiallite pendevano penosamente dai rami. L'erba era sparita dai prati. La gente era tesa e nervosa, mentre scrutava il cielo di cristallo blu cobalto.
Le settimane si succedevano sempre più infuocate.

giovedì 22 novembre 2012

"Dio valorizza quanto di vero, di buono e di bello c'è nell'uomo"

È stata ancora una volta la fede cristiana, nel contesto specifico dell’Anno della Fede, l’oggetto della catechesi di papa Benedetto XVI durante l’Udienza Generale.

Ai fedeli riuniti stamattina in Aula Paolo VI, il Santo Padre ha ricordato che la scoperta delle verità su Dio non riguarda una semplice “informazione su di Lui” ma esprime un “incontro salvifico e liberante, che realizza le aspirazioni più profonde dell’uomo, i suoi aneliti di pace, di fraternità, di amore”.

lunedì 19 novembre 2012

Siate voi il cuore e le braccia di Gesù!

Sintesi del messaggio di Benedetto XVI in preparazione della Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro 2013

La prossima Giornata Mondiale della Gioventù, in programma a Rio de Janeiro dal 23 al 28 luglio 2013, si terrà durante l’Anno della Fede: questa coincidenza coinvolge più che mai i giovani nello “slancio missionario”. Lo ha detto papa Benedetto XVI nel messaggio inviato ai giovani di tutto il mondo, in vista della GMG brasiliana.

"Lasciatevi attrarre da Lui!"


Messaggio di Benedetto XVI per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù di Rio
Pubblichiamo di seguito il Messaggio che papa Benedetto XVI invia ai giovani e alle giovani del mondo, in vista della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù, in programma dal 23 al 28 luglio 2013 a Rio de Janeiro, in Brasile.

La croce su misura

Un uomo sempre scontento di sé e degli altri continuava a brontolare con Dio perché diceva.
"Ma chi l'ha detto che ognuno deve portare la sua croce? Possibile che non esista un mezzo per evitarla? Sono veramente stufo dei miei pesi quotidiani!".
Il Buon Dio gli rispose con un sogno.

mercoledì 14 novembre 2012

"Se Dio perde la centralità, l'uomo perde il suo posto giusto"

La conoscenza di Dio è motivata in misura sensibile dal desiderio che l’uomo prova per il Divino, tuttavia è sempre l’iniziativa di Dio a precedere quella umana, ad orientarla, guidarla e illuminarla, pur nel rispetto della nostra libertà.

Lo ha affermato papa Benedetto XVI nel corso dell’Udienza Generale tenutasi stamattina in Aula Paolo VI. 

martedì 13 novembre 2012

Si può fare a meno del suono del campanello alla Consacrazione?

Padre McNamara spiega come e perchè è importante mantenere certe pratiche liturgiche

Alla domanda: In molte parrocchie il suono del campanello nel momento della elevazione durante la consacrazione, è stato cancellato. Questa omissione è stata spiegata dicendo che la Messa viene celebrata con il linguaggio dei parrocchiani i quali non avrebbero bisogno del suono del campanello per essere consapevoli di ciò che sta accadendo. 

lunedì 12 novembre 2012

"L'uomo è, nel profondo, un essere religioso"

Durante l'Udienza Generale, Benedetto XVI riflette sulla ricerca dell'Assoluto che accomuna credenti e non credenti

Il tema del desiderio di Dio è stato al centro della catechesi di papa Benedetto XVI in occasione dell’Udienza Generale di stamattina.
Punto di partenza della riflessione è stata l’affermazione del Catechismo della Chiesa Cattolica, secondo il quale “il desiderio di Dio è inscritto nel cuore dell’uomo, perché l’uomo è stato creato da Dio e per Dio” (n°27). 

martedì 6 novembre 2012

Ci si può comunicare più volte nello stesso giorno?

Risponde padre Edward McNamara, L.C., professore di Teologia e direttore spirituale
Un nostro lettore di lingua portoghese ha presentato la seguente domanda a padre Edward McNamara:
Sono un ministro straordinario della Parola e della Santa Comunione da 20 anni, e guido celebrazioni della Parola con distribuzione della Comunione in varie comunità della nostra parrocchia. 

sabato 3 novembre 2012

L'anfora imperfetta

Ogni giorno, un contadino portava l'acqua dalla sorgente al villaggio in due grosse anfore che legava sulla groppa dell'asino, che gli trotterellava accanto.
Una delle anfore, vecchia e piena di fessure, durante il viaggio, perdeva acqua.
L'altra, nuova e perfetta, conservava tutto il contenuto senza perderne neppure una goccia.

venerdì 2 novembre 2012

Messaggio a Mirjana 2 Novembre 2012

"Cari figli, come Madre vi prego di perseverare come Miei apostoli.
Prego Mio Figlio affinché vi dia la sapienza e la forza divina.
Prego affinché valutiate tutto attorno a voi secondo la verità di Dio e vi opponiate fortemente a tutto quello che desidera allontanarvi da Mio Figlio.
Prego affinché testimoniate l'amore del Padre Celeste secondo Mio Figlio.

Un dono che trasforma l'esistenza

Proseguono le catechesi sulla fede di papa Benedetto XVI in occasione dell’Anno della Fede. 
Durante l’Udienza Generale di oggi, il Santo Padre si è soffermato in modo particolare sulla fede della Chiesa intera, che trascende la semplice fede dei singoli individui.

L’atto di credere, ha spiegato il Pontefice, “non è il risultato di una mia riflessione solitaria, non è il prodotto di un mio pensiero, ma è frutto di una relazione, di un dialogo, in cui c’è un ascoltare, un ricevere e un rispondere”.

mercoledì 31 ottobre 2012

Festa della fede, della speranza e della carità

Meditazione di Madre Anna Maria Cànopi osb
Abbadessa del Monastero “Matre Ecclesiae” Isola di San Giulio (No)

Mentre il Tempo Ordinario volge al termine e la natura si fa di giorno in giorno più brulla e spoglia, il mese di novembre si apre con il contrasto della bellissima festa di Tutti i Santi: un tripudio di luce, di canto, di gioia; il Cielo sulla terra.

lunedì 29 ottobre 2012

"Il fuoco di Dio è come un fuoco di brace, che chiede di essere ravvivato"

Omelia del Papa nella Messa di conclusione del Sinodo dei Vescovi

Venerati Fratelli, illustri Signori e Signore, cari fratelli e sorelle!
Il miracolo della guarigione del cieco Bartimeo ha una posizione rilevante nella struttura del Vangelo di Marco.

L'altra faccia di Halloween

Dietro una festa apparentemente innocua si possono nascondere alcuni rischi per i giovani

Halloween è una tipica festa del mondo anglosassone, che negli ultimi anni si è diffusa anche in Italia. Un tempo, dalle nostre parti, era totalmente sconosciuta. Al massimo si poteva conoscere attraverso qualche film o fumetto americano (Linus, ad esempio).

Il bambu'

In un magnifico giardino cresceva un bambù dal nobile aspetto. Il Signore del giardino lo amava più di tutti gli altri alberi. Anno dopo anno,il bambù cresceva e si faceva robusto e bello. Perché il bambù sapeva bene che il Signore lo amava e ne era felice.
Un giorno, il Signore si avvicinò al suo amato albero e gli disse: "Caro bambù, ho bisogno di te".

domenica 28 ottobre 2012

Facciamo tesoro del Rosario. Vuotiamo il Purgatorio!

La storica esortazione di san Pio da Pietrelcina

Un episodio straordinario, fra i molti che capitavano con san Pio da Pietralcina. Muore il papà di una signora, che era fervente figlia spirituale di Padre Pio. La signora abitava nel nord Italia. Dopo la morte del papà, la signora si mette in viaggio e arriva a San Giovanni Rotondo. Incontra Padre Pio e lo prega, in lagrime, di dirle che cosa fare per suffragare l’anima del papà morto piamente alcuni giorni prima.

venerdì 26 ottobre 2012

"Il Sinodo: che bella libertà di espressione!"

L'esperienza sinodale di monsignor Lacroix, arcivescovo di Québec

Intervistato da ZENIT, il presule canadese racconta le sue impressioni del Sinodo e dell’Anno della Fede, appena iniziato. “Siamo noi per primi che dobbiamo cambiare, siamo noi che dobbiamo lasciarci convertire, allora sono pieno di speranza”, sottolinea monsignor Lacroix.

giovedì 25 ottobre 2012

Messaggio Medjugorie 25 ottobre 2012



Cari figli, anche oggi vi invito a pregare per le Mie intenzioni.
Rinnovate il digiuno e la preghiera perchè satana è astuto e attira molti cuori al peccato e alla perdizione.
Io vi invito figlioli  alla santità e a vivere nella grazia.
Adorate Mio Figlio affinchè Lui vi colmi con la Sua pace e il Suo amore ai quali anelate.
Grazie perchè avete risposto alla Mia chiamata.

Che cosa significa credere oggi?

Con l’Udienza Generale di mercoledì 24 ottobre, papa Benedetto XVI ha proseguito il ciclo di catechesi iniziato la settimana scorsa e dedicato all’Anno della Fede.

La riflessione è iniziata, articolandosi su alcuni interrogativi fondamentali: “che cosa è la fede? Ha ancora senso la fede in un mondo in cui scienza e tecnica hanno aperto orizzonti fino a poco tempo fa impensabili? Che cosa significa credere oggi?”.

martedì 23 ottobre 2012

Lasciate vivere tutte le Maria Ester del mondo

Lettera della mamma di una bambina nata con la sindrome di Down

Vorrei trasmettere un messaggio di conforto e speranza a quanti leggeranno questa lettera. Profondamente colpita da quanto la cronaca continua a proporci, sono felice di rendervi partecipi della nostra esperienza di vita.

Mi chiamo Giusi e la nascita di Maria Ester, sicuramente come a quasi tutte le famiglie di bambini diversamente abili, ci ha cambiato la vita ... in meglio però.