mercoledì 3 luglio 2019

Messaggio da Medjugorje del 2 luglio 2019

Cari figli, secondo il volere del Padre misericordioso, vi ho dato ed ancora vi darò segni evidenti della Mia presenza materna.
Figli Miei, essa è per il Mio desiderio materno della guarigione delle anime.
Essa è per il desiderio che ogni mio figlio abbia una fede autentica, che viva esperienze prodigiose bevendo alla sorgente della Parola di Mio Figlio, della Parola di vita.
Figli Miei, col Suo amore e sacrificio, Mio Figlio ha portato nel mondo la luce della fede e vi ha mostrato la via della fede. Poiché, figli Miei, la fede eleva il dolore e la sofferenza.

giovedì 27 giugno 2019

Card. Sarah: “Il mondo e la Chiesa stanno morendo perché mancano adoratori”

di Robert Sarah -  Cardinale, prefetto della Congregazione per il Culto divino

«(…) Fondamentalmente, credo che l’uomo occidentale si rifiuti di essere salvato dalla misericordia di Dio. Rifiuta di ricevere la salvezza, volendo costruirla da sé. I “valori fondamentali” promossi dall’Onu si basano su un rifiuto di Dio che io paragono al giovane ricco del Vangelo.

Messaggio da Mredjugorje del 25 giugno 2019 - 38° anniversario

Cari figli!
Ringrazio Dio per ciascuno di voi. In modo particolare, figlioli, grazie per aver risposto alla Mia chiamata.
Io vi preparo per i tempi nuovi affinché siate saldi nella fede e perseveranti nella preghiera, affinché lo Spirito Santo operi attraverso di voi e rinnovi la faccia della terra.
Prego con voi per la pace, il dono più prezioso, anche se satana vuole la guerra e l’odio.

mercoledì 19 giugno 2019

Maria è la fonte di tutte le Grazie



Sant’Alfonso Maria dei Liguori utilizza un bell’esempio per farci capire come il demonio cerchi in tutti i modi di allontanarci dalla Madonna.

L’esempio è questo:
Come Oloferne per conquistare la città di Betulia ordinò che si rompessero gli acquedotti (Giuditta 7,6-13), così il demonio cerca con ogni mezzo di far perdere alle anime la devozione verso Maria,

venerdì 7 giugno 2019

L'amore non muore - In ricordo di Demetra

5 giugno 2014
Policlinico Gemelli - Perinatal Hospice La Quercia Millenaria

RIPOSA IN PACE, PICCOLA ...
Anche oggi il privilegio di non vivere una giornata banale, una delle tante, una di quelle che la maggior parte delle persone vive senza apprezzarne la qualità, come fosse scontato, come fosse un diritto, come i nostri giorni sulla terra fossero infiniti.
Era una giornata speciale, lo è ancora, anche se il suo cuoricino ha smesso di battere un'ora dopo la nascita.

mercoledì 5 giugno 2019

La Vergine di Akita chiama i suoi figli alla conversione

Il messaggio che veicola, con l'urgente richiamo alla conversione e alla penitenza, è del tutto simile a quello di Fatima. E insieme ai fatti a cui si accompagna mostra l'intimo legame con diverse altre apparizioni mariane della nostra epoca, già riconosciute dalla Chiesa o ancora no, da Civitavecchia a Medjugorje. Parliamo delle apparizioni di Nostra Signora di Akita,

lunedì 3 giugno 2019

Messaggio da Medjugorje del 2 giugno 2019

Cari figli, soltanto un cuore puro ed aperto farà sì che conosciate davvero Mio Figlio e che tutti quelli che non conoscono il Suo amore lo conoscano per mezzo di voi.
Solo l’amore farà sì che comprendiate che esso è più forte della morte, perché il vero amore ha vinto la morte ed ha fatto in modo che la morte non esista.
Figli Miei, il perdono è una forma eccelsa d’amore.
Voi, come apostoli del Mio amore, dovete pregare per essere forti nello spirito e poter comprendere e perdonare.

giovedì 30 maggio 2019

A noi interessa Dio, a Dio interessa l'uomo

Tempo fa su Radio Uno intervistarono un astronauta italiano e gli chiesero quale fosse la sensazione nel vedere da lontano la Terra.

L’astronauta rispose dicendo che la bellezza è in un paradosso. Sulla Terra s’immagina il  proprio pianeta scuro e si vede il cielo luminosissimo; dallo spazio accade il contrario: il cielo è scuro mentre la Terra è luminosissima.

martedì 28 maggio 2019

Catechesi di Diego Manetti a Conegliano 26 maggio 2019


OGGI è quanto mai urgente consacrarsi a "Gesù per Maria" per contrastare lo scatenamento satanico e affrettare il trionfo del Cuore Immacolato di Maria!



"Quando dobbiamo verificare la nostra fede, poniamoci queste due domande:

domenica 26 maggio 2019

Messaggio da Medjugorje del 25 maggio 2019


Cari figli!
Per la Sua misericordia, Dio mi ha permesso di essere con voi, di istruirvi e di guidarvi verso il cammino della conversione.
Figlioli, tutti voi siete chiamati a pregare con tutto il cuore perché si realizzi il piano della salvezza per voi e tramite voi.
Siate coscienti figlioli, che la vita è breve e vi aspetta la vita eterna secondo i vostri meriti.

giovedì 23 maggio 2019

O beato Rosario, per mezzo del quale sono stato liberato dalla dannazione eterna!

Molti stanno attaccando Salvini per aver ancora una volta "ostentato" il Rosario, l’obiezione più frequente è che si sia trattato di strumentalizzazione. Questa storia, raccontata da san Luigi Grignion de Monfort nel suo 'Il segreto ammirabile del Santo Rosario', può essere utile.

Alfonso, re di Leon e di Galizia, desiderando che tutti i suoi familiari ed il popolo onorassero la Madre di Dio per mezzo della recita del santo Rosario, decise di dare per primo l’esempio.

mercoledì 15 maggio 2019

Consacrazione a Conegliano




Il miracolo eucaristico della piccola beata Imelda

Tanto ardeva del desiderio di ricevere Gesù Eucaristia che l'Ostia Santa scese dal Paradiso e volò sopra di lei comunicandola. Così, in un'estasi d'amore, Imelda si unì al suo Sposo per sempre. Possa la vita di questa bimba beata infiammare tutti i cuori d'amore per il Santissimo Sacramento e intercedere per i fanciulli della Prima Comunione, di cui è patrona.

venerdì 3 maggio 2019

Messaggio da Medjugorje del 2 maggio 2019

Cari figli, con materno amore vi invito affinché con cuore puro ed aperto, con totale fiducia, rispondiate al grande amore di Mio Figlio.
Io conosco la grandezza del Suo amore, Io ho portato Lui dentro di Me, l’Ostia in cuore, la Luce e l’Amore del mondo.
Figli Miei, anche il Mio rivolgermi a voi è un segno dell’amore e della tenerezza del Padre Celeste, un grande sorriso ricolmo dell’amore di Mio Figlio, una chiamata alla vita eterna.
Il Sangue di Mio Figlio è stato versato per voi per amore. Quel Sangue prezioso è per la vostra salvezza, per la vita eterna.

giovedì 18 aprile 2019

Che grande dono è per l’Uomo la Croce!

Che grande dono è per l’Uomo la Croce!
Le croci ci uniscono al Signore! Non lasciarti ingannare da chi le teme e le getta via, esse non sono uno strumento di morte ma di resurrezione.
La croce infatti ci purifica e ci distacca da questo mondo, ci aiuta a liberare il nostro cuore da ogni ostacolo, ci aiuta ad attraversare la vita come un ponte aiuta ad attraversare un corso d’acqua.
Porta sempre con te un Crocifisso che ti aiuti a ricordare che anche tu hai la tua croce da portare, ma mentre Nostro Signore era solo nel portarla,